Translate

sabato 16 settembre 2023

Nemesi. Vendetta di un amore di Liberty Rose

 Oggi esce Nemesi. Vendetta d'amore, un nuovo appassionante appuntamento con la serie Mikos di Liberty Rose.
Questa volta conosciamo la storia di Ariadne e Alain di cui abbiamo letto nei volumi precedenti della serie.



Torniamo indietro di qualche anno e scopriamo cos'è successo a questa bellissima greca che, dopo la morte di Yota, l'amata sorella, lascia l'isola di Mikos, sulle tracce della verità. L'amore non è assolutamente nei suoi programmi e invece...

Alain è l'ultima persona di cui vorrebbe innamorarsi, ma per scoprire la verità sulla sorte di Yota ha bisogno di superare le sue resistenze. Peccato che il talentuoso e bellissimo attore sia molto poco mondano e interessato a fare nuove conoscenze. Infatti, da quando è stato coinvolto in un tristissimo evento si dedica interamente alla figlia, ma quando il destino bussa alla porta è difficile sottrarsi.

Ecco a voi la trama: 

Quanto sareste disposti a pagare per vendicarvi della persona che vi ha fatto più male nella vita?


Ariadne Karydakis è una donna bellissima, misteriosa, giunta a Venezia in compagnia dell’uomo che Alain più odia al mondo: Raymond Byrne, suo padre. Da anni in esilio, sulle splendide rive del lago di Garda, Alain si è allontanato da tutti, per curare le sue ferite, senza riuscire a riallacciare i rapporti con quell’uomo superficiale e crudele. Ma durante un tumultuoso carnevale, complice un piccolo angelo biondo, il suo cammino si incrocerà con quello di Ary e di Raymond trascinando tutti loro in un vortice di passioni che sconvolgerà la loro esistenza per sempre.


Ary ha aspettato il momento propizio per avvicinare l’unico uomo che può saziare il suo bisogno di giustizia, ma quando crede di avere in mano le carte vincenti, scoprirà che il suo cuore e il suo corpo la pensano diversamente e che forse la sua ragione si è ingannata miseramente. Troverà la forza per perdonare e per perdonarsi?

Prequel della serie MIKOS.


Con la solita bravura, Liberty sonda l'animo umano, portando alla luce amore, odio, frustrazione, dolore e sete di giustizia, in un modo coinvolgente, tanto che il lettore finisce con il palpitare con i personaggi.

Prosa fluida, avvolgente e coinvolgente, ci regala uno spaccato sulla vita di due personaggi che avevamo lasciato in viaggio per tornare in Grecia. Come siamo arrivati a questo punto? Con questo romanzo lo scopriremo.

A chi non ha letto gli altri volumi di Mykos, dico di non preoccuparsi. Nemisi. Vendetta d'amore si può leggere anche senza gli altri. Ci sia avvicina al mondo di Liberty Rose, si conosce la storia di Ariadne e di Alain e s'intravede il mondo tanto ben descritto dall'autrice che, se ti piacerà la penna di Liberty, ti porterà a scoprire un universo e una miriade di personaggi di cui ti innamorerai.

Non è un romance, ma se sei alla ricerca di una bella storia di sentimenti, dove l'amore è centrale e coinvolgente, questo libro potrebbe fare per te.

sabato 22 luglio 2023

Io, Romeo & Giulietta

 Raramente leggo Young Adult, immagino per un incolmabile divario generazionale, ma quando mi sono imbattuta in Io, Romeo & Giulietta di Rebecca Serle, mi sono detta che doveva essere mio.


Rose è una ragazza acqua e sapone. Frequenta l’ultimo anno di liceo, ha due amiche di cui si fida ciecamente, ma soprattutto ha Rob, suo confidente da sempre. Solo che, ultimamente, quando lo vede, lo stomaco le si contorce e lei non capisce più niente. Potrebbe fare il primo passo ma... Rob la invita a cena e succede proprio quello che lei sperava. Sembra l’inizio di una favola d’amore perfetta, ma Rose non ha messo in conto l’arrivo di sua cugina in città: bella, bionda, affascinante e… diabolica, Juliet è una seduttrice nata. E al ballo della scuola, quando la magica atmosfera creata dalla musica e dalle luci promette una notte romantica, Rose la sorprende proprio con Rob. Come se fosse stato stabilito dal destino che dovesse finire così, con un lieto fine per Rob e Juliet e non per lei. L’ultima parola però non è ancora stata scritta. La più grande storia d’amore di tutti i tempi – quella di Romeo e Giulietta – come non ve l’hanno mai raccontata.


Onore e merito a chi si è occupato del titolo e della sinossi. Più intrigante di così il romanzo non poteva essere presentato. Se hai letto almeno una volta nella vita la tragedia di Shakespeare o se hai anche solo visto la rivisitazione con Leonardo Di Caprio, tu questo libro lo compri. Vuoi scoprire cosa si è inventata l'autrice e che spazio è riuscita a ritagliare a Rosalina, il primo amore, a parole indimenticabile, di Romeo, che ha preceduto quello fatale... Pochi sono quelli che si soffermano su questo personaggio marginale, ma in realtà Giulietta non avrebbe fatto una fine più gloriosa, qualora mai la sorte non le avesse tirato un ben diverso tiro mancino... Ma si sa, piangere sul latte versato non serve mai a nulla. Dunque, Romeo si dimentica di Rosalina, appena vede Giulietta e poiché lei è bella, buona, dolce e proprio sfortunata, tutti piangiamo o perlomeno simpatizziamo con lei, ma se nella realtà non fosse proprio così?

La Serse ci racconta una sua versione dei fatti, dove Rosalina, alias Rose, è lì, lì...

Non preoccupatevi. Non vi rivelerò più del necessario.

Sappiate, però, che, dopo le prime venti pagine, ho capito che quello che mi ero prefigurata esisteva solo nella mia testa. Nonostante tutto, sono andata avanti, perché la Serle sa scrivere, il romanzo è ben contestualizzato, la caratterizzazione dei personaggi c'è e la storia funziona, anche se io avrei osato qualcosina di più. Insomma, la storia del nerd che viene rivalutato è oramai un po' abusato.

A parte questo, il livello di questo libro, soprattutto se rapportato al genere che vende, è medio-alto e dunque merita un plauso sincero e sentito, insieme a una nota personale sul numero bassissimo di recensioni su Amazon: fate sul serio? Ad oggi ce ne sono solo settantatré. Questi sono romanzi da leggere. Leggeri, scritti bene e presentati meravigliosamente. 

Una volta che mi sono lasciata alle spalle quello che immaginavo, mi sono tuffata nella lettura e me lo sono goduto.

Certo, restano ragazzini in un'età adolescenziale, che ragionano e vivono come è giusto che sia alla loro età, ma se sembrano credibili a me che sono oramai negli anta, figuriamoci a quelli che si affacciano ora al loro mondo!

Per il resto, buona lettura e ancora complimenti all'autore e alle professionalità che hanno lavorato alla confezione del prodotto.

Alla prossima.

Marianna

sabato 10 giugno 2023

Il fiore segreto di Liberty Rose

 Il perdono è divino, Gabriel, ma il peccare è umano.

Esce oggi il nuovo, appassionante appuntamento con la saga colombiana de Le ballate de los llanos e questa volta conosceremo Gabriel o meglio padre Gabriel.




Liberty torna a sondare l'animo umano, presentandoci un uomo che, prima di consacrarsi alla fede, ha commesso il delitto più antico del mondo e, nonostante sia stato un inconveniente legato al mestiere che avevano scelto entrambe le parti in causa, non riesce a perdonarsi.

Chi è l’uomo misterioso che ha salvato Flor Del Valle dall’aggressione di due balordi? La giovane veterinaria è convinta che sia la risposta a tutte le sue preghiere. Dopo mille disastri sentimentali, lui incarna tutto quello che ha sempre sognato: un uomo forte, virile, deciso, che sa trattare le donne come se fossero un bene prezioso. Ma dopo averlo cercato in tutti gli angoli del Llano, grande è la sua scoperta quando scopre che non potrà mai e poi mai essere suo. O forse, anche l’uomo più solido, può essere tentato? Gabriel ha chiaro il suo destino da ben 15 anni, quando ha fatto una scelta che ha cambiato la sua vita per sempre. Adesso tutto quello che conta è realizzare i suoi progetti, tra cui El Amparo, ma quando scopre che dovrà collaborare con la giovane veterinaria della finca El Gran Paraíso, si rende conto che è ancora un uomo, come tutti gli altri, perché non si è mai sentito attratto così fortemente da una donna come con Flor. Riuscirà a rimanere saldo nei suoi principi? O, come sostiene La Doña, anche un uomo di ferro, come Padre Gabriel, può sciogliersi alla giusta temperatura? Nuovo appassionante appuntamento (autoconclusivo) de Le Ballate de los Llanos.

L'espiazione, sostengono i cattolici, è la via maestra della redenzione e della rinascita a una nuova vita, ma siamo sicuri che è ciò che Dio vuole per noi? E se di mezzo ci si mettesse l'amore, quello carnale, quello umano di un uomo per una donna?

Padre Gabriel non ha nulla di spirituale. Il suo fisico è solido, scolpito, la sua faccia intriga, la sua storia turba e incuriosisce. Le donne fanno carte false per averlo nel suo letto, come accadeva anche prima che dedicasse la sua vita alla ricerca del perdono, ma lui non si sente tentato da nessuna in particolare. Si è imposto regole ferree e le rispetta, ma lei... Be' lei fa ardere la sua carne, incendia la sua anima e rinunciare a Flor è il può grande sacrificio che Dio gli chiede. Ma glielo domanda davvero?

Flor ha quasi perso le speranze di incontrare l'uomo perfetto per lei, ma quando per strada rischia di essere violentata da bestie a due zampe, scopre che le sue fantasie hanno un soggetto in cui incarnarsi. Lo cerca ovunque, ne parla con le amiche, lo sogna, ma quando lui riappare nel paese con quella tonaca che gli sfiora le caviglie... Be', tutto va in frantumi, perché lei non ha mai pensato di poter vincere contro qualcuno che è molto più in alto di lei.
L'amore, però, è qualcosa di complesso, di bellissimo e di irrinunciabile e allora il peccato ben venga, perché resistervi è impossibile.
Purtroppo, però, dopo la notte arriva il e anche la più infuocata delle passioni deve fare i conti con la ragione. I dubbi si rafforzano, le colpe si ingigantiscono e le pretese si affievoliscono. A meno che... La felicità è davvero un peccato così grande?

Liberty Rose, ancora una volta, ci regala un fiore gentile che carezza l'anima e incendia la fantasia. I suoi personaggi sembrano reali, così come i posti dove ambienta le sue storie e le passioni sono sincere, forti, travolgenti.
Per chi ha letto tutta la serie, come me, è bello scoprire come le vite dei protagonisti degli altri romanzi s'incrocino con Gabriel e Flor, mentre proseguono la loro vita, oltre le pagine a loro affidate. Sembra quasi che la storia vada avanti, indipendentemente da noi; esattamente come accadrebbe, se i personaggi fossero in carne e ossa.
Questi sono i romanzi che piacciono a me, quelli che parlano d'amore, ricostruendo un mondo, dov'è possibile tuffarsi, trovando un angolino dove spiare la vita di quelli che pagina dopo pagina diventano amici, regalando un posto in prima fila in una realtà che è molto lontana dalla nostra quotidianità, che può però regalarci grandi emozioni.
Complimenti, Liberty Rose. Lotta per trovare i tuoi lettori, perché ci sono e stanno cercando proprio te.