Translate

venerdì 14 dicembre 2018

Mio unico amore di Marianna Vidal

In questi giorni di preparazione alle prossime festività i titoli in uscita per il Natale e le proposte per i regali si sprecano. Ce n'è veramente per tutti i gusti, ma prima di essere assorbiti dai lieti eventi, vorrei segnalarvi un'uscita a mio parere interessante che può incuriosire chi non ha ancora letto nulla di Marianna Vidal e fare piacere a chi ha invece apprezzato la saga dei Latinos. Da ieri sera è possibile prenotare su Amazon l'ultimo, imperdibile romanzo di Marianna Vidal, Mio unico amore, il secondo dedicato alla famiglia Gutiérrez, dove conosceremo il fratello maggiore, Daniel Gutiérrez e la sua bella Rocio.




Ecco a voi la trama:
A ventitré anni Rocio non riesce ad avere una relazione stabile. Tutte le sue storie finiscono prima di iniziare, sempre per lo stesso motivo: Julián Gutiérrez, il suo migliore amico.Rocio n’è innamorata da quando era una ragazzina e oramai si è rassegnata al fatto che lui non la vedrà mai come una donna.
Inaspettatamente, però, qualcosa cambia. Julián torna da Los Angeles e le chiede di accompagnarlo alla festa per l’anniversario di nozze dei suoi genitori.
Il sogno di una vita sembra realizzarsi, ma il giorno dell’appuntamento, al posto di Julián, si presenta Daniel, il maggiore dei Gutiérrez, l’unico con cui Rocio non ha mai legato, determinato a sventare i piani di seduzione del fratello.
Daniel ha soffocato per anni la forte attrazione che prova per Rocio, consapevole che per lei è sempre esistito solo un unico amore: Julián. Questa volta, però, non è disposto a permettere a suo fratello di giocare con i sentimenti di Rocio ed è pronto a utilizzare tutte le sue armi di seduttore pur di farle capire la differenza tra un amore idealizzato e uno reale.

Per il periodo iniziale l'ebook in prenotazione è a un prezzo speciale. Dunque, approfittatene per leggere una storia romantica e scoppiettante, che sono certa vi piacerà. Insomma, lo stile della Vidal lo conoscete, no?Questo è il link Amazon per la prenotazione! Il romanzo esce dopo le festività, ma se vi interessa, con un semplice clic vi assicurerete di riceverlo il giorno dell'uscita al prezzo bloccato di € 0,99.



Prima vi dicevo che Mio unico amore è il secondo romanzo della serie Latinos dedicato a uno dei Gutiérrez. Il primo, infatti, è Il tuo bacio tra mille, dove si parla di Pablo e Federica.Ve lo siete perso? Ecco a voi la trama:

Un'isola in inverno, una star affermata in piena crisi e una giornalista recalcitrante danno vita ad un'imperdibile storia d'amore
Già a quindici anni Federica ha scoperto che quella di Pablo Echevarría è solo una maschera, che indossa per un pubblico adorante, dietro la quale si nasconde un cinico mestierante, ma quando a ventisei anni la svolta professionale nella rivista Famosi arriva proprio grazie a lui, si vede costretta a mettere da parte i ricordi delusi di una fan adolescente, per stanarlo dalla lussuosa villa ad Ischia, dove Pablo, in profonda crisi, si è rifugiato dal mondo.L'uomo che incontrerà sarà completamente diverso da quello immaginato.
Pablo ha la sensazione di conoscere Federica Bocci, la fastidiosa giornalista che il suo manager ha contattato per la stesura di un romanzo sulla sua vita, e lo strano astio di lei, a lui che è abituato all'adorazione delle donne, rafforza il sospetto che si siano già incontrati prima, anche se lei si ostina a negarlo, tenendolo a distanza. Prima o poi riuscirà a scoprire il suo segreto. Tutti ne hanno uno. Lui lo sa bene, perché il suo è più grande di quello degli altri.

Se siete curiose di leggerlo, è disponibile in versione digitale e cartacea su Amazon! Se siete abbonati a Kindle Unlimited potrete averlo gratuitamente in lettura.
Bene, non mi resta che salutarvi, dandovi appuntamento con una delle nostre nuove recensioni!Per quanto detto sopra, fidatevi, è da leggere!              





lunedì 3 dicembre 2018

Le cover più belle di novembre

Buon inizio di settimana!
Siamo a dicembre e come tutti i mesi, da qualche anno, eccoci a proclamare le cover vincitrici di novembre.
Grazie a tutti coloro che hanno contribuito postando la copertina dei loro libri e a chi ha lasciato il proprio like, esprimendo apprezzamento per le cover in gara.
Iniziamo dal terzo posto che vede sul podio ben due copertine, quella del romanzo di Maria Masella, Il prigioniero e quella di Chiara Trabalza, Il profumo dei fiori di ciliegio.
Ecco la cover de Il prigioniero.





Non lo avete ancora letto? Ecco a voi la trama:

Genova, 1799. Nicolò Negri è un libertino, un baro, un mantenuto, che sembra non conoscere il significato della parola onore... e non esita a cogliere un affare, quando gli si presenta. Come la proposta della contessa Elisa: far innamorare la sua figliastra Lavinia in cambio di un magnifico cavallo. Ma Lavinia non è una donna qualsiasi e con la sua sdegnosa bellezza è in grado di trasformare Nicolò in una persona molto diversa, leale e altruista. Tuttavia, lei non è ancora pronta ad accorgersene...


Se vi incuriosisce, sappiate che lo potete acquistare su Amazon in formato digitale!

Al terzo posto con Maria Masella, Chiara Trabalza e il suo  Il profumo dei fiori di ciliegio.




Ecco a voi la trama:


Alice ha trent'anni, meravigliosi occhi verdi pieni di segreti e un passato doloroso che le ha lasciato molte cicatrici. Quando il dolore diventa troppo grande da sopportare, scappa via dalla sua casa e dalla sua vita, per rifugiarsi nella piccola Positano, dove vive sua nonna. E qui, dove l'aria è intrisa del profumo dei glicini e dei limoni e dove il mare parla al suo animo inquieto, Alice incontra Luca, un uomo schivo e solitario che sembra volerla evitare e tenere alla larga. Ma anche Luca nasconde un segreto doloroso, perseguitato dai fantasmi di un passato che si rifiuta di affrontare, ha chiuso le porte delle sue emozioni, per proteggersi da ferite nascoste che ancora sanguinano. Solo Alice riesce a toccargli il cuore. Quando lui la guarda incontra gli occhi più belli che abbia mai visto in tutta la sua vita, occhi profondi che sembrano capaci di capire i suoi tormenti. Occhi in grado di farlo innamorare.
Ma, per ricominciare ad amare, Luca e Alice dovranno affrontare le loro paure, lasciarsi il passato alle spalle e imparare a guardare di nuovo l'amore negli occhi, prima di rischiare di perdersi.
Una storia di dolore e speranza, di ferite e promesse, di fragilità e forza, di sofferenza e rinascita. Una storia d'amore romantica, dolce e intensa. Perché anche dalle cicatrici possono nascere un paio di ali per ricominciare a volare.
Bisogna attraversare la tempesta per tornare a vedere le stelle.

Qualche volta succede che, per quanto due anime cercano di sfuggirsi e di restare a distanza, se è scritto che devono stare insieme alla fine si incontreranno inevitabilmente. Non si può lottare troppo a lungo contro la naturale forza dell'attrazione. Non si può resistere per troppo tempo al richiamo del cuore.


Se desiderate leggerlo, potrete acquistarlo in formato digitale o cartaceo su Amazon. Per gli abbonati a Kindle Unlimited è gratuito.

Secondo posto per L'ombra del passato di Ornella Albanese!

 

Ecco a voi la trama:

Un matrimonio per forza
Un inganno svelato
Una fuga nel blu

Pietro Licati è un uomo di mare, tempeste e burrasche hanno devastato la sua anima. Ha un passato buio come il suo sguardo e profonde ferite non ancora dimenticate. La vita non è stata gentile con lui e gli ha insegnato a prendersi senza scrupoli tutto quello che desidera. Anche una donna.
Diletta di Altavilla si sveglia in una torre diroccata, nuda sotto una camicia da uomo. Sembra che per lei non ci sia altra via che un matrimonio riparatore. Ma l'uomo che è costretta a sposare è molto lontano dal mondo aristocratico a cui appartiene. Si tratta di quel Pietro Licati che tutti chiamano il Pirata.
Sullo sfondo di Pantelleria, isola battuta dal vento e circondata da un mare impetuoso come le loro passioni, Pietro e Diletta scopriranno presto che il passato si può sconfiggere e che le cose sono spesso molto diverse da come appaiono.

L'ombra del passato è stato già pubblicato da Mondadori in due edizioni, prima Classic e poi Oro.

Disponibile in formato digitale su Amazon, è gratuito per gli abbonati a Kindle Unlimited.

Primo posto per Valentina Piazza e Il canto degli abissi!




Non lo avete ancora letto? Ecco a voi la trama:

Dicembre, 1900. James Ducat è il sovrintendente al faro dell’isola di Eilean Mor; lo accompagnano due fidati marinai, il vecchio Thomas Marshal e il giovane Donald McArthur. Tutti loro sono a conoscenza dei misteri del luogo, ma non se ne lasciano sopraffare se non quando è proprio James a sentirne il richiamo. Il canto che lo ammalia ha la voce di donna, è soave, è potente. Sfidando i compagni e le leggi stesse della natura, James Ducat cede a quella voce, mettendo tutti in pericolo…
Giorni nostri. Gli inspiegabili fatti accaduti al faro, non hanno trovato ancora risposta e la sede della Northern Lighthouse Board, ha insabbiato ogni cosa da decenni ormai. Quando, Morgan Ducat, decide di far chiarezza sulla misteriosa scomparsa del suo avo, si ritrova a combattere con la diffidenza della Società che gestisce la funzionalità dei fari. Soprattutto quello di Eilean Mor.
Tuttavia, le carte di cui è in possesso, possono aiutarla a fare chiarezza sulle tante voci che si rincorrono riguardo alla misteriosa scomparsa dei guardiani del faro.
Scortata sull’isola da Jacob Hollsen, il dirigente della Northern, inizia le proprie ricerche per scoprire la verità e, a mano a mano che esplora l’isola, la cappella diroccata e il faro stesso in cui risiede,
riporta a galla suppellettili che il mare sembra volerle mostrare. Finché non sente anche lei il canto degli abissi…

Disponibile in formato digitale e cartaceo su Amazon

Prima di lasciarvi, vorrei ringraziare i tanti che hanno votato la cover del mio romanzo, Il tuo bacio tra mille, facendomi ritrovare in classifica al fianco di Ornella Albanese e al suo L'ombra del passato! Un grande onore per me! 
Grazie dunque a Liberty Rose per il lavoro di grafica.



Se ve lo siete perso, ecco a voi la trama:

Collana Latinos - Romanzo autoconclusivo

Un'isola in inverno, una star affermata in piena crisi e una giornalista recalcitrante danno vita ad un'imperdibile storia d'amore

Già a quindici anni Federica ha scoperto che quella di Pablo Echevarría è solo una maschera, che indossa per un pubblico adorante, dietro la quale si nasconde un cinico mestierante, ma quando a ventisei anni la svolta professionale nella rivista Famosi arriva proprio grazie a lui, si vede costretta a mettere da parte i ricordi delusi di una fan adolescente, per stanarlo dalla lussuosa villa ad Ischia, dove Pablo, in profonda crisi, si è rifugiato dal mondo.
L'uomo che incontrerà sarà completamente diverso da quello immaginato.

Pablo ha la sensazione di conoscere Federica Bocci, la fastidiosa giornalista che il suo manager ha contattato per la stesura di un romanzo sulla sua vita, e lo strano astio di lei, a lui che è abituato all'adorazione delle donne, rafforza il sospetto che si siano già incontrati prima, anche se lei si ostina a negarlo, tenendolo a distanza.
Prima o poi riuscirà a scoprire il suo segreto. Tutti ne hanno uno. Lui lo sa bene, perché il suo è più grande di quello degli altri.

Se desiderate acquistarlo, lo trovate in formato digitale e cartaceo su Amazon. Per gli abbonati a Kindle Unlimited è gratuito.

 Pronti alla partenza? Inizia la gara di dicembre! Vi aspettiamo sul gruppo Facebook di Leggo Rosa!

 

domenica 25 novembre 2018

UN'AQUILA NEL CIELO di Wilbur Smith


Tante volte, nei vari gruppi sui social che parlano del genere rosa come romanzo, ho trovato la domanda su come sarebbe stato scritto un libro che parla d'amore da parte di una penna maschile. Anche se è pur vero che il "romance" in senso stretto è ad appannaggio soprattutto di autrici femminili, l'amore non è una prerogativa solo femminile e questo sentimento, visto e vissuta da parte di uno scrittore, si arricchisce di colori e sfumature diverse.


Avevo letto e mi ero appassionata a MONSONE, romanzo fiume di Wilbur Smith, appartenente al filone della saga sui Courtney, e ne ero rimasta positivamente colpita, anche perché, malgrado fosse soprattutto un romanzo d'avventura, non mancavano le storie d'amore, quelle importanti, che segnavano la vita dei due protagonisti principali.


Quando dalla mia libreria ho tirato fuori UN'AQUILA NEL CIELO, volume impolverato e ingiallito, finito chissà come tra i testi non letti e dimenticati sugli scaffali, vedendo che era stato scritto dallo stesso autore, mi sono entusiasmata e ho deciso di leggerlo, imbattendomi in una storia d'amore di quelle forti, dominanti, che cambiano e segnano la vita.


David Morgan ha tutto quello che la fortuna può concedere ad un essere umano. È giovane, vincente, bellissimo e con un patrimonio così sconfinato, fatto di fondi fiduciari che i suoi genitori, morti in un incidente, gli hanno lasciato secondo un piano che gli permetterà fino alla vecchiaia di vivere semplicemente di rendita. Eppure il suo animo è irrequieto e l'unica cosa che riesce a dargli soddisfazione è il volo.


Quando lo zio, alla fine della scuola, gli fa capire che è giunto per lui il momento di prendere in mano le redini dell'azienda di famiglia, David preferisce posporre il momento e partendo per un viaggio di formazione in giro per l'Europa, alla ricerca di qualcosa che possa dare senso alla sua vita. Sarà proprio durante questo viaggio che, in Spagna, incontra due ragazzi israeliani, Debra e Joe Mordecai, da cui si sentirà attratto, non solo per la bellezza di Debra, ma anche perché risvegliano in lui il ricordo delle sue origini, visto che sua madre era ebrea.


Pur scontrandosi con Debra, che si rivela da subito non una semplice avventura come le altre, ma una donna dotata di una certa profondità, alla fine David finirà per raggiungere i due Mordecai ad Israele, dove si lascerà coinvolgere dalle vicende umane e politiche di questa terra tormentata, finendo per entrare nella aeronautica israeliana, grazie anche all'appoggio del Generale Mordecai, il padre di Debra e Joe.


L'amicizia, l'amore profondo e la scoperta di sé emergono in questa parte del romanzo con una potenza descrittiva intensa e bellissima, mentre un alone sinistro sembra profilarsi all'orizzonte, malgrado la vita assolutamente rosea e felice che Debra e David vivono, decisi a coronare il loro sogno d'amore, ma il matrimonio di Joe, tanto a lungo atteso, si rivelerà l'inizio di una fase di dolore assoluto che esploderò nel famoso scontro aereo con il nemico, uno dei punti apice della drammaticità della storia.


David e Debra si perderanno e ritroveranno, per poi decidere, profondamente segnati, di cercare di creare un angolo tutto loro, dove poter vivere la loro felicità, ma anche Jabulani, la piccola oasi di pace nel veld sudafricano, è un paradiso che nasconde un serpente pericoloso, ovvero Johan Akkers, un cacciatore di frodo, pronto a tutto pur di impedire ai nuovi arrivati di rompere gli equilibri stabiliti nella regione.


Romanzo intenso, pieno di avventura, ma soprattutto d'amore, dove l'autore riesce a raggiungere un equilibrio perfetto tra i due elementi, raccontandosi la storia di due persone che si incontrano, si cambiano, migliorano grazie alla reciproca presenza nella vita dell'altro. Il finale sembra un po' frettoloso, ma in realtà chiude un cerchio, permettendo, finalmente, a David di riconciliarsi anche con quel suocero che lo aveva accolto come un figlio, ma che a sua volta aveva pagato un tributo altissimo di dolore.  Decisamente un romanzo che merita!