Translate

sabato 16 novembre 2019

QUARANTOTT'ORE PER AMARE di Sandra James


Tra le innumerevoli collane della serie Harmony, diversi anni fa, c'era la pubblicazione di una linea chiamata Harmony Oro dove veniva presentati romanzi meno tagliati, rispetto a quelli in cui le storie venivano racchiuse in un massimo di 150 pagine.

La presenza di maggiore spazio permetteva di avere uno sviluppo narrativo più articolato. Ritrovandomi tra le mani alcuni di questi volumi, ho deciso di provare la lettura e alla fine devo dire che sono abbastanza soddisfatta.


QUARANTOTT'ORE PER AMARE è un racconto sulle seconde possibilità, sul non arrendersi davanti agli ostacoli e nel riuscire a superare i traumi del passato. Kate è una giovane mamma, con alle spalle già due divorzi, uno con il padre di Toby, Greg, un uomo con cui ha condiviso la sua vita per più di dieci anni e un primo intensissimo matrimonio con Jason Davalos, il vero amore della sua vita.


La storia con Jason è finita bruscamente per le ingerenze della famiglia di lei e per l'immaturità di entrambi, ma nel cuore di Kate è sempre rimasto il ricordo di questo suo primo indimenticabile amore. Quando Greg scompare in Messico, rapido da alcuni uomini pericolosi che le danno quarantotto ore per consegnare un riscatto di cinquanta mila dollari, somma che Kate non possiede, la donna decide di rivolgersi all'unico uomo capace di aiutarla.


Jason ha combattuto in Vietnam e ha alle spalle due anni di lavoro con la narcotica. Ha tutti gli strumenti per poter rintracciare Greg in Messico, ma soprattutto, un tempo, lui e Greg erano amici. Adesso Jason lo odia, non solo per essersi intromesso nella vita di Kate, ma anche per un'oscura vicenda avvenuta in Vietnam.


Nonostante tutto, Jason acconsente a seguire Kate, anche perché dentro di lui si rende conto che l'antica fiamma non si è mai spenta del tutto e che i sentimenti per l'unica donna che ha amato sono ancora vivi.


In un contesto esotico, divisi tra amore e avventura, Kate e Jason dovranno imparare a conoscersi di nuovo e a lasciarsi alle spalle le ferite del passato. Solo il perdono permetterà loro di poter guardare avanti a avere una seconda possibilità.


Pur non essendo un capolavoro, la storia è scorrevole e le vicende si seguono con piacere, non intasate solo da scena a due, dove solo la parte romantica assume importanza. La storia è ben contestualizzata e si legge con piacere. Un romanzo classico, come quelli di una volta.

Tutta la pioggia del cielo di Angela Contini

Giaceva in fondo al mio Kindle, dimenticato. Eppure quel titolo, Tutta la pioggia del cielo, mi attirava. Mi evocava qualcosa di poetico, ma per un motivo o per un altro non mi decidevo a leggerlo. Forse era la cover che non mi ispirava particolarmente, ma per mesi è rimasto lì e poi un giorno, a caccia di una storia che mi catturasse, ho iniziato a sfogliarlo e senza che me ne rendessi conto ero nel pieno della storia, decisa ad andare avanti, fino all'ultima pagina.


Il romanzo più consigliato dalle lettrici italiane!
Commovente fino alle lacrime
La commedia romantica dell’estate

Lui odia le scemenze, è vegano e innamorato della natura. Lei odia le rane, ha paura degli animali e quando si mette in testa una cosa non c’è verso di farle cambiare idea. Victoria è una scrittrice di successo in crisi creativa. Il suo agente, per aiutarla a superare l’impasse, la spedisce da Chicago in una tranquilla fattoria nel Vermont, dove il silenzio è l’unica cosa che non manca. Nath è di una bellezza selvaggia, ma burbero e scostante fino alla maleducazione. Ha deciso di rinunciare a un lavoro prestigioso per dedicarsi alla vecchia fattoria del padre, anche se è sempre più schiacciato dai debiti. Perciò la sorella Susan gli propone di affittare una stanza a una ragazza di città con il blocco dello scrittore che, assicura, non gli darà alcun fastidio. E invece i guai, sotto forma di un viso pieno di lentiggini e inappropriati tacchi alti, stanno per arrivare…
«Un romanzo che mi ha lasciato senza parole, ammaliata, emozionata, e pienamente soddisfatta di aver letto un self perfetto, privo della minima sbavatura.»


Intendiamoci, la trama non ha nulla di innovativo, ma è il modo in cui è raccontata che cattura. Ho apprezzato molto l'alternanza di prima e terza persona tra il racconto diretto della vicenda di Victoria e Nath, contrapposto alla terza persona del narrato della protagonista nel libro che a sua volta sta scrivendo. Tra i due tracciati narrativi, quello più interessante è sicuramente il primo, ma nell'insieme tutto il romanzo funziona e alla fine, quando hai finito di leggerlo, ti affretti ad acquistare un altro romanzo di Angela, perché se questa autrice ha un merito è quello di saper scrivere.
Ecco, più della storia in sé, mi sono innamorata del suo modo di raccontarla, tanto che ora sono alle prese con il suo ultimo romanzo, Tutta la neve del cielo, e non ho nemmeno letto la trama. 
Se vi capita a tiro Tutta la pioggia del cielo, non lasciatevelo sfuggire. E' una lettura piacevole, scorrevole e romantica che saprà intrattenervi sognando a occhi aperti.

Voto: ♥♥♥♥♥

giovedì 31 ottobre 2019

La città di pietra di Claudia Melandri

Ragazze oggi partecipiamo a un cover reveal...
Pronti a sfilare il drappo e scopire la nuova e accattivante cover che la Sherazade Digital Art ha realizzato per la bravissima Claudia Melandri?


Vi tengo ancora qualche istante sulle spine per svelarvi la trama:

Il Re dei Gargoyle è tornato alla Città di Pietra, in Nepal. Era un luogo magico e prosperoso, adesso immenso e martoriato. Dariin è tornato per riprendersi il trono, scacciare gli invasori e uccidere il nemico numero uno della stirpe: Kirion. Per ottenere tutto ciò, però, dovrà mettere da parte ogni sentimento o emozione che possa farlo indugiare nella conquista della vittoria. Pur sapendo a quali responsabilità deve far fronte, il suo spirito è legato alla donna che ama con tutto se stesso; il mostro che in lui è pronto per dare battaglia, l’amore che lo incatena a lei scalcia per essere liberato. Una scelta lo attende: lasciar prevalere la bestia insita nella sua anima oscura e sedersi sul trono che gli spetta di diritto, oppure deporre le armi e vivere una vita insieme all’umana che gli ha rubato il cuore? Le vicende dei guerrieri Gargoyles e le loro compagne si intrecciano ancora in una lotta tra il bene e il male, tra il vivere o il soccombere per sempre. Tutti hanno scelto di combattere per la vita, è l’indole Gargoyle, è la natura umana, non bisogna permettere alle tenebre di avanzare, anche se questo porterà ancora lacrime, dolore e morte. Si può sconfiggere il Male puro? Sì, se l’amore è quello vero.

E dopo avervi svelato la trama, ecco a voi la cover...


Che graffio!!!Promette proprio bene.

Segnatevi questi dati, magari vi saranno utili per l'acquisto:

Autore: Claudia Melandri
 Editore: Self Publishing 
Prezzo di lancio: 1,99€ in pre-order dal 15 Novembre (dal 30 Novembre 2,99€
Genere: Urban Fantasy 
Cover: Sherazade Digital Art

Un caloroso in bocca al lupo alla nostra Claudia e un saluto a tutte voi!