Translate

venerdì 15 maggio 2020

MIDNIGHT SUN - in uscita ad agosto - di Stephenie Meyer






Le voci si rincorrono sempre con più insistenza e l'uscita di questo romanzo, che sto aspettando da anni, finalmente è quasi arrivata in porto. Sembra che la Meyer, vincendo tutti gli scrupoli e la rabbia per quello che era successo alle bozze di questo volume, alla fine abbia deciso di accontentare tutti i fan che hanno sperato, creduto e pregato che si decidesse a pubblicarlo.  
 
 
Ho scoperto la saga di  TWILIGHT diversi anni fa, quando lavoravo con gli adolescenti che erano astiosi alla lettura in generale, e agli studi in particolare, ma che si erano lasciati conquistare dai volumi della Meyer, che presentavano grafiche accattivanti e titoli lasciati volutamente in inglese. 

 

Da quel momento è nato tutto un genere letterario. Non che non esistesse prima. I DIARI DEL VAMPIRO erano già stati pubblicati, ma venivano considerati letteratura bassa a cui anche il pubblico non prestava particolare attenzione. Dalla Meyer in poi tutto è cambiato. Senza i suoi volumi, non avremmo avuto CINQUANTA SFUMATURE DI GRIGIO e i vari sequel e anche il genere erotico avrebbe subito un cambiamento, perdendo la componente romantica che il romanzo di E.L. James (che pur io non amo in modo particolare) ha avuto il pregio di apportare. 

 
Di romanzi fantasy ne ho letti tanti da quel nostro primo incontro in libreria. Ho odiato molti, mi sono innamorata di alcuni, tra cui la saga di SHIVER di Maggie Stiefvater; ne ho apprezzati altri come IL BACIO DELL'ANGELO CADUTO di Becca Fitzpatrick o la saga dedicata agli dei dell'Olimpo, STARCROSSED di Josephine Angelini. Nulla però mi ha convinta tanto come la saga di TWILIGHT, pur riconoscendo alcune imperfezioni anche qui, eppure lo stile ipnotico della Meyer, la sua capacità di affondare nella pelle dei personaggi, nel far emergere le atmosfere e quella commistione attenta di realismo e di fantasy a mio parere la collocano in una posizione privilegiata.

 

Nella fase di infatuazione dei suoi romanzi, come tutte le fans, sono capitata su questo volume a cui la Meyer stava lavorando, prima di essere tradita (come in un classico dei romanzi gialli) da qualcuno di cui si fidava e che, illecitamente, aveva messo in rete i primi dodici capitoli da lei elaborati.

 

Frustrata dalla diffusione illecita, amareggiata per tutto quello che era successo, la Meyer decise di pubblicarli sul suo sito, per tutti i fans, dicendo che non li avrebbe più completati, tanto era il senso di tradimento che provava.

 

Leggendoli, però, tutti noi ritenemmo sicuramente il suo lavoro migliore, proprio perché il cambio di punto di vista che è alla base di MIDNIGHT SUN ci offre una rilettura della storia che la rende fresca, nuova ed emozionante.
 

Edward Cullen vive una vita disincantata, ripetendo ciclicamente la scuola, spostandosi da un luogo all'altro, quando il fatto che il tempo passi senza trasformarli comincia a diventare un problema. Gli altri della famiglia hanno trovato un compagno e in qualche modo non sono più soli nella loro eternità.
 
 
Edward è svantaggiato anche da un dono che gli permette di leggere nella mente delle persone e attraverso il punto di vista di questo personaggio viviamo le fasi di un amore che arriva a stravolgere la sua esistenza. Dopo decenni di noia e di agonia, finalmente Bella arriva a rischiarare la sua notte eterna ed oscura, proprio come un sole sorto a mezzanotte.

 

Sono davvero curiosa e spero di poterlo leggere quanto prima, anche se temo che anni ed anni di attesa possano aver creato un'aspettativa particolare, anche se i primi dodici capitoli erano sicuramente fantastici.

giovedì 16 aprile 2020

NON INNAMORARTI DI ME di Marianna Vidal


Marianna Vidal è una scrittrice dotata di una penna capace, interessata a storie sentimentali che sappiano spingere più in là di un semplice racconto d'amore. I suoi racconti ci creano sempre un mondo, una folla di personaggi che in qualche modo prendono vita davanti ai nostri occhi e che possono poi tranquillamente continuare a vivere anche dopo la lettura dell'ultima pagina. È una scrittrice adatta a quelle lettrici che vogliono perdersi in una trama che sappia mescolare elementi diversi, mettendo in primo piano quelli romantici.


NON INNAMORARTI DI ME segue in qualche modo lo stesso filone dei romanzi precedenti, ma allo stesso tempo marca un cambiamento significativo nella sua scrittura. Ci aveva in qualche modo abituato alla terza persona, allo sguardo attento del narratore che, senza far pesare eccessivamente la sua presenza nel racconto, ci aiutava a visualizzare il suo mondo narrativo così come lei lo aveva concepito per i suoi lettori, pur lasciando loro la possibilità di colorarlo con le sfumature preferite da ciascuno di noi.


Questo volume, slegato da qualsiasi saga, ci offre un tuffo nella mente e nella personalità dei protagonisti, a cui concede di raccontarci in prima persona le loro emozioni, i loro turbamenti, le loro vicende piuttosto complicate.


Lontano dai paesaggi assolati o invernali della sua bella Ischia, NON INNAMORARTI DI ME si muove su un registro prettamente italiano, pur offrendoci delle brevi escursioni estere (quali Parigi e New York), ma il cuore pulsante di tutto è Roma, la città Eterna, con le sue strade lastricate, con i suoi locali notturni, con i suoi ponti sospesi, dove la notte è palpitante, giovane e dinamica, e allo stesso tempo offre mille racconti, pieni di sfumature.


Fabiola e Lorenzo si amano fin dal primo giorno in cui si sono incontrati, in un orfanotrofio romano, Il Biancaneve, dove sono stati accolti da una coppia che si occupa di tutti i bambini sventurati che arrivano da loro. Lorenzo è un ragazzino complicato, rissoso e pieno di problemi, abbandonato quando aveva cinque anni da genitori che gli hanno lasciato solo dei passaporti con foto stracciate e nomi falsi.


Fabiola è una bambina rimasta orfana, dopo la tragica morte di suo padre, investito sulla Tuscolana, una notte di pioggia. Tutto il suo dolore combatte con una forza altrettanto potente e determinata, che guiderà la sua vita, ovvero il desiderio di farla pagare alla donna che reputa responsabile della sua infelicità, ovvero Marina Lovato, la compagna di suo padre, che non si è voluta fare carico di lei e che l'ha lasciata nelle mani delle autorità.


Il destino dei due ragazzini sembra essere segnato dal distacco, soprattutto quando Fabiola viene adottata da una coppia di francesi che la portano lontano dall'Italia. I due si promettono, in modo adolescenziale, di continuare ad amarsi, ma la vita passa per entrambi, portando grossi cambiamenti. L'unico punto fermo nella vita di Fabiola, ribattezzata Nicole Debois, è il desiderio di far pagare Marina Lovato, che nel frattempo, per uno strano colpo di fortuna, sposa Marco Fiore, uno degli showman più famosi della televisione nazionale.


Tredici anni dopo Nicole torna a Roma decisa a distruggere la sua nemica, che reputa responsabile di aver truffato suo padre e di aver in qualche modo determinato la sua morte. Ha studiato il piano in tutti i dettagli. Sa perfettamente cosa fare. Dovrà incontrare Marco Fiore, diventare la sua assistente, sedurlo e allontanarlo dalla donna che è sicura distruggerà anche lui.


Peccato che ad ostacolare i suoi piani sia ancora una volta il destino, perché Marco, uomo generoso, attento e colto, ha adottato tredici anni prima un ragazzino dell'orfanotrofio Biancaneve, ovvero Lorenzo, che è diventato un  giovane uomo problematico, ma assolutamente affascinante.


Quando i due si rivedono, alla tenerezza del passato si aggiunge una fiamma intensa di desiderio e l'attrazione è inevitabile, ma Lorenzo odia le bugie e si rende conto che Nicole, o meglio Fabiola, non fa che raccontargliene, giocando con i suoi sentimenti.


La sua vita è già piena di problemi, diviso tra un'adorazione sincera e assoluta per il padre e un astio inspiegabile per la donna che continua a presentarsi come sua madre, Marina, ma che lui sente di non poter amare nello stesso modo.


Nel racconto delle vicende che coinvolgono Fabiola e Lorenzo, prendono vita mille altri personaggi, con i loro caratteri, le loro peculiarità, come Mirko, l'amico fedele, Virginia, che lungi dall'essere un'antagonista classica, si rivela una donna vera e credibile nei suoi sentimenti, Maurizio il donnaiolo imperterrito, che pur resta sentimentalmente legato ad un'unica donna per tutta la vita, la giovane e sensibile Sabina.


Con la sua penna, la Vidal crea un mondo di personaggi che si fa fatica a lasciar andare alla fine del romanzo, tanto che si vorrebbe davvero continuare a vivere con loro per sapere come andranno avanti le vicende. La trama è ricca di passioni e di colpi di scena ed è imperdibile per tutti gli appassionati, o quelli che cercano una storia d'amore che sappia insaporire il racconto di una vita.

venerdì 10 aprile 2020

Un amore in pericolo di Catia P. Bright

 Un caloroso in bocca al lupo a Catia P. Bright per la sua ultima creatura, Un amore in pericolo.
Se siete tra quelle che, come me, hanno letto e apprezzato Un lupo nel cuore, non potete perdervi questo nuovo appuntamento che vi lascerà con il fiato sospeso, facendovi sognare.

 Ecco cosa vi serve sapere per valutarne l'acquisto e la lettura:
Titolo: Un amore in pericolo
Autore: Catia P. Bright
Casa Editrice: Self Publishing
Data di pubblicazione: 10 Aprile 2020
Genere: Regency Fantasy Romance
Prezzo LANCIO ebook: EUR 1,99 anziché 2,99
Prezzo cartaceo: EUR 12,90
GRATIS su Kindle Unlimited
Link acquisto: https://amzn.to/2x07Y72

TRAMA

C'è bufera in Paradiso!
Persino il miglior matrimonio d'amore con uno dei nobili più affascinanti d'Inghilterra può non essere tutto rosa e fiori.
Come scoprirà a proprie spese Annabelle – “buffa e gentile”, indomita e dalla lingua lunga – anche una luna di miele col più innamorato, devoto e appassionato dei mariti rischia di complicarsi a dismisura. Specialmente quando il marito in questione, Lord Daniel Carlington, marchese di Landmark, deve nascondere agli occhi del mondo la sua natura segreta e celare alla moglie il suo oscuro passato.
Ma alcuni misteri bramano di essere svelati e talvolta il passato torna a minacciare il presente.
Dopo i fatti di “Un lupo nel cuore”, nella magica cornice delle più belle città italiane, affiancati da vecchie conoscenze e da nuovi intriganti personaggi, Annabelle e Daniel dovranno affrontare molte sfide e grandi pericoli per salvare la loro unione, e la loro stessa vita, da ciò che il Fato ha in serbo per loro…



ESTRATTO

"Da subito, dal loro primissimo incontro casuale quando lei aveva undici anni e lui diciannove, era stato colpito dal profumo peculiare della sua pelle: vaniglia e cannella.
Annusarla era stato come essere marchiato. I suoi sensi avevano registrato quell'odore, mandandolo in subbuglio, e il sangue gli si era scaldato nelle vene.
Aveva dovuto allontanarsi in fretta da quella ragazzina piena di lentiggini, temendo di essere troppo sconvolto per non resistere all'istinto di trasformarsi proprio lì, davanti a lei, e farle poi chissà cosa.
Dieci anni dopo, l'aveva incontrata di nuovo.
In tutto quel tempo, nessun'altra donna, nessun'altra femmina, aveva avuto lo stesso sconvolgente potere su di lui..." 
L'AUTRICE

"Un amore in pericolo" è il secondo romanzo lungo dell’autrice, che ha scritto e pubblicato diversi racconti di vario genere firmandoli col suo vero cognome: Pieragostini. Anche il suo primo romanzo lungo, "Un lupo nel cuore" (2017), è un Regency romance con accenni fantasy ed è disponibile su Amazon in versione ebook, cartacea e Kindle Unlimited.