Translate

lunedì 17 agosto 2015

Candy Candy Lettere La storia finale

Candy Candy Lettere, Keiko Nagita, Kappalab, 2015
Se non avete ancora letto il volume, sappiate che qui troverete molte informazioni che vi ruberanno il sonno





Ho appena finito di leggere il secondo volume di Candy Candy lettere e confesso di non aver resistito fino alla fine ed ho sbirciato prima il finale.
Chi avrà sposato Candy? Terence o Albert?
Keiko Nagita ha pensato bene di lasciarci a bocca aperta, perchè, come saprete, leggendo i commenti in giro, non si saprà mai con certezza chi sia il famoso "lui" che vive con lei in Inghilterra.

Ho ripreso così la lettura, dopo la partenza di Terence, con l'animo battagliero, decisa a scoprire quanti più elementi possibili per scovare l'identità di questo famoso personaggio maschile, che rientra a casa, con la sua auto, al calar della sera e sorprende Candy al buio, immersa nei suoi ricordi.

A me sarebbe bastato un nome, uno qualunque, pure sconosciuto, ma non così... E' come se le fosse mancato il coraggio di portare avanti le sue convinzioni. In realtà, gli elementi per scoprire di chi si tratta ci sono tutti, anche se l'autrice, nella revisione, cerca di mescolare sapientemente le carte.

Cercando quante più informazioni possibili su questa storia, che ho visto da bambina e non mi ha più abbandonato, mi sono imbattuta in un saggio scritto benissimo da una certa Bequi, che ricostruendo la cronologia dettagliata della storia di Candy, allarga lo sguardo sulla società dell'epoca e sulle scoperte e i limiti di un mondo, che non era quello della nostra generazione. Con un lavoro certosino, ammirevole per metodo e dedizione,  ritesse i fili della trama, giungendo ad una conclusione logica, anche se sentimentalmente contestata da una parte di noi, che parteggia per un candidato o l'altro.

In rete ho trovato delle discussioni deliziose, in difesa dell'uno o l'altro pretendente, che erano così accalorate e sentite, che nel sostenere la propria tesi mettevano sul tavolo un'infinità di nozioni erudite, da far simpatia, spingendosi a giustificare la scrittrice, che alla fine lascia al lettore l'illusione che Candy abbia scelto proprio la persona che vorremmo noi.




Detto in estrema sintesi, Candy ha tre amori nella sua vita (Anthony, Terence e Albert). Anthony è l'amore romantico, quello della prima adolescenza. Terence è quello passionale, che sembra durare tutta la vita, ma viene sacrificato dagli eventi che si impongono su loro. Albert è invece quello della maturità, l'amore vero, quello che finiti i fumi della passione resta con te nella buona e nella cattiva sorte. E' quello che con il mare in tempesta non cambia umore, ma procede dritto senza ripensamenti ed è la versione in carne ed ossa di quel principe della collina, che chissà quante di noi hanno sognato prima dell'arrivo del bad boy.


Insomma, per la nostra esperta, Bequi, Candy si sposa con Albert e non lo fa nell'immediato, ma alcuni anni dopo, durante il crollo del 1929, quando si trasferisce in Europa, dove le sue nozze con Albert non sarebbero così mal viste dalla società, come in patria.

Anche se il mio cuore batte ancora per Terence, che è un personaggio di grande spessore e carisma,  sono anche io convinta che alla fine l'uomo che renderà felice Candy è Albert, alias zio William. Non per la solita convinzione che le donne puntano sempre a sistemarsi bene, ma per la coerenza della storia, che inizia con il principe della collina e finisce con la rivelazione di chi è il misterioso ragazzo in gonnella.
Se ami le storie d'amore, leggi i romanzi di Marianna Vidal! Anche lei come te adora Candy!

Questa era l'idea iniziale della scrittrice, ma a volte i personaggi prendono vita propria e ci sono delle figure che escono dalla pagina e acquistano una loro vita, una loro dimensione e pretendono una propria storia. Questo è il caso di Terence G. Grancester. Un personaggio di grande carisma, che con la sua storia ed il suo modo di fare, senza parlare del suo fascino, ha rubato il cuore di molte di noi e sembra impossibile accettare che non ci sia un lieto fine per lui. Lui ama Candy e nel libro glielo ribadirà anche dopo la morte di Susan, la donna per cui si lasceranno, ma ciò non basta, perchè Candy ha deciso di non riaprire la porta del passato per guardare avanti


In fondo, se la scrittrice avesse voluto un lieto fine con Terence avrebbe potuto trovare una moglie buona e dolce per Albert e lui non si sarebbe mai opposto all'unione della sua figlioccia con Terence, che aveva anche conosciuto ed apprezzava, ma così non ha fatto, perchè nelle intenzioni della scrittrice Candy era destinata fin dall'inizio a  William Albert Ardlay.

Diciamo che le è sfuggita di mano la situazione e ha creato un personaggio degno delle migliori tragedie shakespearine, in cui un uomo come Terence, con un passato difficile e un presente impegnativo, dovrà vivere il resto della sua vita lontano dalla donna che ama, lasciando che lei sia felice al fianco di un altro.

Candy non smetterà mai di amarlo e proprio questa consapevolezza la spinge a rifiutare la proposta della madre di Terence di andare a teatro a vedere suo figlio nuovamente sulle scene. Candy non andrà, perchè sa che il suo posto è al fianco di Albert.
Ora qualcuno abbia il coraggio di rubare Terence al mondo di Candy e gli consenta di avere una storia tutta sua, con un amore possibile, degno di essere vissuto, che lo renda felice e ci consenta di gioire con lui.


84 commenti:

  1. tratti sempre opere meravigliose...

    RispondiElimina
  2. Premesso che condivido appieno l' opinione di Sara Mantero... francamente non capisco perché in America le nozze fra Candy ed Albert sarebbero malviste : fra loro non v' é alcun legame di sangue; Candy - infatti - é stata adottata dagli Andrew e non conosce le sue origini !! Inoltre questo finale delle lettere é vero A META' : "CANDY - CANDY" é stata scritto da BEN 2 AUTRICI, che ad un certo punto svilupparono 2 opinioni contrastanti sul finale, acuitosi col successo planetario del loro manga. Infatti, difronte ai proventi economici, ognuna volle l' esclusività dei diritti d' autore e poiché il tribunale nipponico dette ragione a ciascun autrice... il mancato raggiungimento d' un accordo ha bloccato la distribuzione d' ogni articolo dedicato a questo manca, dalla trasmissione degli episodi in tv alla vendita dei dvd e gadgets. Situazione che - purtroppo per i fans - dura tuttora. Quindi, Cara Licia Lamonaca... queste "LETTERE" sono il finale d' una delle 2 Autrici, che evidentemente era TEAM Albert !!! Chiarito questo punto ed essendomi comunque incuriosita... sai dirmi se questo volume é stato pubblicato in Italia e quale casa editrice ? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirella, grazie per il tuo commento.
      Allora, fermo restando che alla mia età continuo ad essere innamorata di Terence che è un personaggio meraviglioso e la sola idea che rimanga solo mi mette una tristezza nel cuore, devo dire che il finale con Albert ha un senso, se si ricostruisce la storia filo filo... Tutto quello che scrivi è vero, perché la storia è stata concepita da Keiko Nagita e l'immagine dalla sua ex amica. Il successo planetario le ha divise, perché, come scrivi anche tu, avevano idee molto diverse e così, poiché non si sono accordate, hanno bloccato tutto... Non vorrei sbagliarmi, ma credo che alla fine alla Nagita sia stata riconosciuta la storia di Candy e all'altra la proprietà sulle immagini, così Keiko Nagita ha potuto pubblicare i due volumi, senza immagini, che sono usciti in Italia editi dalla casa editrice Kappalab nel 2015. Il primo volume ha la struttura di un romanzo, il secondo ricostruisce tutta la storia attraverso delle lettere... Tra una lettera e l'altra, l'autrice semina elementi, che non sono per niente chiari, che fanno capire che sono in Europa, che Candi vive con un lui, ma non rivela chi sia questo lui... Immaginati la delusione, dunque di tutte noi.. Ma l'autrice ha detto che non rimetterà più mano alla storia e che dunque non ci resta che scegliere il finale che più ci aggrada... Una frustazione.... L'ipotesi formulata da Bequi è interessante, perché ha smontato il romanzo pezzo per pezzo e l'ha ricomposto, cercando di dare un ordine cronologico e logico alla storia. Naturalmente, il gruppo pro Terence l'ha attaccata duramente, ma le sue osservazioni hanno senso... Inoltre, ricordo che in Italia, una volta hanno trasmesso il cartone animato per intero e una mia zia, oggi sessantenne, vedendo che seguivo il cartone, mi disse: "Ah, sì. L'ho visto anche io e alla fine non sposa Terence, ma Albert..". Ricordo che rimasi senza fiato e delusissima... Quella versione non l'ho mai vista, perché il successo di Terence portò ad adattamenti vari della storia pro Terence... Inoltre, se pensi che lo spunto per la storia di Candy, come mi pare di aver letto da qualche parte, nasce da Papà Gambalunga di Jean Webster, lo spoiler di mia zia, ci sta tutto... Detto questo, se qualcuno riesce a dimostrarmi che è Terence il famoso "lui" di cui parla Candy, renderà felice la ragazzina che non ha mai dimenticato quel bellissimo attore inglese, per lo più futuro duca! Detto questo, sì, i due libri sono stati pubblicati in Italia l'anno scorso e sono: Candy Candy, Keiko Nagita, Kappalab, 2015, pp. 272 e Candy Candy Lettere, Keiko Nagita, Kappalab, 2015, pp. 272.

      Elimina
    2. Io sono una grande ammiratrice..italiana sinceramente avrei avuto che Candycandy sarebbe finita con Teresce e non con lo zio ! Comunque è stato un cartone che ancora oggi fa emozignare. ..Un cartone che ancora oggi non puoi togliere gli occhi dal schermata ancora oggiovane ho la speranza di un nuovo episodio !Sei stata bravissima carioni così non c'è ne ' più grandiosa !!!!

      Elimina
    3. Io credo che la scrittrice doveva scrivere un sequeldi terence per vedere come proseguiva la sua vita e sicuramente avrebbe guadagnato un sacco di soldi e avrebbe fi almenre chiarito una volta per tutte come finiva


      Elimina
    4. Poi c' e da chiarire i genitori di Candy ,che non ne parlano possibile che non si sia fatta avanti ho che non la cercate mai.la madre e' di enni nemmeno li c' e il lato positivo cmq devo smettere che Albert e' dolce invece Terence ,a volte ti viene voglia di prenderlo a schiaffi e' a una doppia personalità direi diciamo che stava con tutti bene tranne neel che all' improvviso era innamorato di lei ,e' avete notato che erano tutti belli.anthony Albert e' Terence alla faccia nostra 😂😂😂

      Elimina
    5. io ho amato Terence,e anche Albert, però immaginarmi Terence che finisce il teatro di terza categoria ed alcolizzato mi fa' una pena incredibile, però se Candy aveva già un' altro, giustamente non si sentiva di mandare tutto quanto in aria per lui ....io sinceramente ,anche se con difficoltà avrei chiuso con il passato💐

      Elimina
    6. Ho rivisto tutti gli episodi e secondo me ci sono tutti gli elementi xké il finale sia come la.maggiorparte l'ha sognato e desiderato. Entrambi, sia Terence che Candy nell'anime pensano rispettivamente che Candy è un'altra cosa rispetto a Susanna, che è solo un amica e Terence è un'altra cosa rispetto ad Anthony e il principe della collina. Inoltre nell'anime nulla lascia pensare che ci sia passione tra Albert e Candy, ma solo un grande e reciproco affetto. Alla fine dell'anime poi, nell'episodio dove compare x l'ultima volta Terence. lui.dice che deve tornare a Londra deciso e convinto a ritrovarsi, a ritrovare se stesso. X me se un sequel deve esserci, deve esserci con il liete fine di Terence e Candy che finalmente si ritrovano x vivere insieme felici.

      Elimina
  3. P.S. Pure a me all'inizio è parso forzato il discorso sul matrimonio posticipato a dopo la crisi del 1929 e in Europa, lontano dalla famiglia Williams. Se non altro, perchè Albert non era certo un convenzionale e con il carattere determinato che aveva, se ne sarebbe importato poco del consenso della zia, se era ancora viva... Il fatto che Candy vivesse in Europa ha alimentato la mia speranza, insieme ad altri cenni, che fanno pensare ad una persona colta e interessata al teatro, ma leggendo le lettere nell'ordine suggerito da Bequi, sembra giungere alle certezze che il mio cuore innamorato non riesce a trovare per Terence... Comunque, grazie per questo spunto... Se non si è capito, andrei avanti all'infinito... Se trovi info a sostegno di Terence, fammelo sapere!!!

    RispondiElimina
  4. Salve a tutte😀
    Io rimango convinta che sia Terence per un fatto quasi importante....nel libro lettere si parla, si racconta del rapporto tra Candy e Albert, forse per chiarire bene il grande affetto tra i due...ma non si percepiscono parole di amore se non nella gratitudine e riconoscenza. Per Terence non occorre, si respira riga per riga. Nel descrivere Terence spesso l'autrice fa cenno al suo sorriso che Candy ama tanto...e proprio alla fine secondo me diviene un particolare importante. ...il suo sorriso che lei tanto adora...vive in Inghilterra ed ha una libreria piena di opere teatrali. Attraverso l'affetto per Albert ricambiato,Candy ha maturato i suoi sentimenti verso tutti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me e Teresa,non Albert per lui si parla di gratitudine.L"autrice non ha scritto il nome perché i fan capissero da soli.

      Elimina
  5. Ciao Fede! Candy è un uragano. Riesce a travolgermi! E' bellissimo leggere i vostri commenti!!!

    RispondiElimina
  6. Ragazze sono una fan di Terence e vi consiglio di leggere the seanson of dafdools e i vostri sogni si realizzeranno non vi anticipo nulla di più. Spero un giorno qualcuno mi faccia sognare creando il cartone animato di tale finale felice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :) Per favore, mi dici chi é l' autore di " THE SEANSON OF DAFDOOLS " e se é uscito in Italia ? Grazie :)

      Elimina
    2. Ciao Mirella. E' una fanfiction e non credo sia uscita in italiano. L'autrice dovrebbe essere Josephine Hymes.

      Elimina
  7. Ciao! Grazie per il tuo commento. Dovrebbero smetterla di farsi la guerra e finalmente riusciremmo a vedere la tanto sperata trasposizione cinematografica di questo cartone, che è rimasto nel cuore di tutte noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anche perché non ha senso che non si possa realizzare un anime su un finale che di fatto appartiene ad una sola di loro. L'altra ha i diritti alle immagini sulla stori vecchia

      Elimina
    2. Ciao! Guarda, quando acquistai il libro, andai a sbirciare il finale... Na rabbia.... Non si può... Ma pare che l'autrice lo abbia fatto apposta e che rientri nella mentalità giapponese... GRRRRR!!!!
      Pare anzi che le due abbiano litigato, proprio per la diversa interpretazione della storia.... Mannaccia pure a loro!

      Elimina
  8. Sì è josephine hymes. È in inglese ma l'ho anche trovato tradotto in uno dei fanblog. Per quanto riguarda il finale del romanzo leggendo in giro pare che tutto porti a terence. Continuiamo a sperare alla fine pur di fare soldi tutto potrebbe accadere.

    RispondiElimina
  9. Salve ragazze ho letto il romanzo finale.ed io sono straconvinta che il "lui" è terence. Al di la di tutti gli indizi nel resto del romanzo la frase finale non può essere che rivolta a lui. Solo uno era il sorriso che ha sempre fatto battere il cuore di Candy, cioè quello di Terence solo lui gli ha suscitato quelle emozioni nei secoli dei secoli

    RispondiElimina
  10. Ciao.... 2018... troppo tardi per comunicare con voi?..... Dunque: rivisti i 115 episodi, letta la seconda parte del "Capitolo finale" .. le lettere appunto.... devo dire che.... bon vi e' dubbio: Keiko lascia ad ognuno di noi la possibilita' di scegliere. Ed io scelgo Albert. Scelgo Albert perché non lascera' mai Candy troppo sola. Scelgo Albert perché non la deludera. Scelgo Albert perché c'è sempre stato e ci sara' sempre, un deus ex machina costante. Scelgo Albert perché io lo vorrei. Senza alcun dubbio. E Terence giganteggia ancora su di un poster, attraverso il fumo delle sigarette, nell'oblio di troppo alcool... perfettamente inquieto, inquietamente bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice. Non è mai troppo tardi per parlare di Candy, Terence e Albert... Personalmente ho sempre amato Terence, ma come scrivi anche tu l'autrice ha voluto rimanere ambigua, lasciando a tutti la possibilità di scegliere il proprio protagonista, ma per un'infinità di motivi, non ultima la coerenza narrativa, a mio parere alla fine Candy sposa Albert. E' così. Lo si evince dalla struttura della storia che ha un inizio e una fine, con un filo che tiene insieme tutta la storia. Il personaggio di Terence è meraviglioso e tragico, come molte opere dell'adorato Shakespeare. E' un personaggio tragico che conoscerà e perderà l'amore della sua vita e il mio cuore piange con lui, ma è così... Putroppo l'autrice non scriverà mai la sua storia, ma io vorrei tanto che si riprendesse da dove lo abbiamo lasciato per dargli una sua storia, finalmente felice!

      Elimina
    2. Appunto..deve dare un nome non se ne viene fuori

      Elimina
  11. Ho letto e riletto il libro e sono sempre più convinta che sia Terence l'uomo che ha sposato, non solo per il sorriso ma anche per la sua voce! !
    Pagina 138(prime tre righe) del libro con la pagina 239 (sempre prime tre righe).
    Il fatto che il principe della collina sia Albert non significa che il finale debba essere scontato. Terence rappresenta non solo l'amore, ma anche i compromessi, le incertezze che solo il vero amore trasforma in sentimento forte e maturo

    RispondiElimina
  12. Ciao Fede, è bellissimo vedere come ci appassioni ancora tanto questa storia! Io amo Terence e vorrei tanto avere prove certe che quel lui sia lui, ma la struttura circolare del romanzo lascia pensare ad altro finale, che non è scontato, ma ben costruito. Il romanzo è volutamente ambiguo, perché successivo al successo del manga e delcartone... Comunque, datemi le prove che è Terence, perché io lo amo!!!

    RispondiElimina
  13. Ah se avessi potuto continuare io la storia ....!!!! Il mio finale sarebbe stato il più bello e romantico di tutti...e con il colpo di scena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh,però così ci incuriosisci? Che avresti fatto succedere?

      Elimina
    2. Pero' non so se interessa visto che qui si parla di Terence o Albert...il mio finale non riguarda nessuno dei due....me lo ero immaginata da piccola perché insoddisfatta del finale televisivo...ora che ho riguardato le puntate con le mie bimbe me lo sono ricordata....��

      Elimina
  14. Del tipo... Tra i due litiganti il terzo gode?

    RispondiElimina
  15. Onestamente non sapevo del doppio finale di Candy,ma se devo dirla tutta sin da piccola Terence mi faceva rabbia arrogante,tormentato irrequieto Candy per lui ha versato tantissime lacrime, Albert invece lo vedo più appropriato a lei è bello, dolce,sempre presente e discreto e come Candy amante della natura con spirito libero e soprattutto con un cuore grande sempre pronto ad aiutare.Nel mio immaginario immagino il passare del tempo dove piano piano Candy smette di soffrire per Terence è si avvicina piano piano ad Albert scoprendo un amore più maturo e consapevole dove finalmente trova pace e serenità ( visto che nella vita non ha avuto mai una gioia )

    RispondiElimina
  16. C'è chi sostiene che questo sia il finale... E la prima volta che fu trasmesso il cartone in Italia finiva con Candy e Albert... Il successo di Terence spinse a una variazione. La scrittice, invece, non ha voluto esprimersi in merito...

    RispondiElimina
  17. Ciao a tutte..ho rivisto tutti gli episodi..e con la maturità di oggi io scelgo Albert tutta la vita!Quando ero piccola amavo Terence,e anche adesso lo adoro..ma ha scelto un'altra,seppur per pietà..invece Albert,è sempre stato al suo fianco,ľha sempre amata e ľha sempre protetta!È lui ľuomo che ľha amata di più.. quello che sarebbe morto per lei..quelle che infondo desideriamo tutte..lui è ľessenza della sua vita..se non fosse stato per lui non avrebbe mai fatto tutto quello che ha fatto..che rabbia però che non gli ha mai confessato apertamente il suo amore..in ogni caso,sono tornata bambina per un pó ed ho capito da cosa sono stata segnata nella mia vita..ahahahah..Sempre alla ricerca del principe ma innamorata degli strunzi.. alla fine me lo sono sposata biondo con gli occhi chiari,non esattamente un principe coi soldi degli Andrew,ma è un dettaglio!ciao a tutte..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Violaera10. Sei troppo simpatica! Con la maturità si apprezza l'amore che non si smuove nella tempesta e Albert è perfette in questo senso, anche se Terence conserva un suo fascino e immaginarlo tutto solo alla fine della storia mette un po' tristezza, ma l'autrice ha voluto lasciare aperta quella porta e così ognuno di noi può immaginarsi il suo finale... E brava, così, ti sei avvicinata al principe azzurro! Non è da tutte, sai? Bacioni!

      Elimina
  18. Salve a tutte, anche io ho rivisto TT gli episodi di candy e tra TT i cartoni e quello che amo di piu, lo sento molto vicina a me x carattere, detto ciò nn ho letto il manga ne i nuovi ma solo visto le anime, sapevo del finale con Albert ma x quanto anche io oggi da 40enne dico che l'amore maturo e bla bla bla, l'amore della vita di candy e Terence, candy per Albert prova un'affetto immenso ma non e amore, per Terence prova sentimenti che nemmeno x Anthony erano stati privati e Terence ama candy di un amore assoluto completo, anche Albert prova un sentimento x candy ma non e

    RispondiElimina
  19. Amore, affetto immenso ma l'amore è altro e poi sia nel manga che nelle anime Albert sa dell'amore che lega candy e terence , papa gambalunga nn aveva pretendenti da sfidare, la scrittrice se voleva qst finale, doveva impostare la storia di candy e Terence non in maniera cosi incisiva è candy a migliorare Terence ed è Terence a far rinascere candy, il loro legame e indissolubile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo. Candy e Terence si completano. Terence con Candy trova l'equilibrio che nn ha mai avuto perchè da piccolo è stato sempre rifiutato e Terence è per Candy ciò che stimola continuamente il suo animo da salvatrice. Albert è troppo simile a Candý, possono essere grandi amici ma essendo tante leale e onesto nn avrebbe fatto una cosa del genere al suo migliore amico.

      Elimina
    2. Sono assolutamente d'accordo con la tua analisi. Candy e Terence sono come due calamite e si completano, nonostante abbiano due storie familiari completamente diverse.Terence ricco e in solitudine, Candy povera e circondata da tanto affetto per il suo carattere stupendo, ma alla fine sono due persone che hanno bisogno l'uno dell'altra. Concordo che Albert, seppur affezionato o innamorato di Candy, mai si metterebbe in mezzo in un amore struggente tra lei e un suo caro amico

      Elimina
  20. Ciao. Anthony, Terence e Albert sono gli amori della nostra Candy e, a mio parere, sono tutti diversi... Anthony è il primo amore, quello romantico, che viene interrotto sul nascere dalla tragia. Terence è l'amore passionale, quello da teatro, e per questo, temo, anche con una vena tragica, come del personaggio, bellissimo del nostro bad boy e poi c'è Albert che resta fermo nella tempesta, che segue Candy dall'inizio alla fine, restandole, tacitamente, al suo fianco... Temo che la scrittrice non ci dirà mai la verità, proprio, perché i sentimenti che animano tutti questi personaggi sono rimasti così ben radicati in noi! Grazie per tutti i vostri commenti, che mi fanno fare un tuffo negli anni passati!

    RispondiElimina
  21. A nessuno viene in mente che il finale potrebbe non essere (esclusivamente) legato a un matrimonio? potrebbe riguardare i veri genitori di Candy;o un suo ruolo importante nella famiglia Andrew/Ardley dopo tutte le umiliazioni subite;o una professione importante (medico, manager). A me piacerebbe una combinazione di queste tre cose. Nel frattempo il marito ideale verrebbe fuori: magari un brillante attore inglese maturo e non più preda dell alcool;adoro T, ma candy crocerossina dell alcolizzato non mi piacerebbe per niente, quindi li vorrei insieme solo se lei è indipendente e lui serio e forte. O Albert, ma no solo perché è maturo e affidabile e tanto meno per vivere in Inghilterra fredda e con seconda guerra mondiale!dovrebbero viaggiare, vivere nella natura e fare beneficenza! Oppure, tra i due litiganti... Beh ognuno si scriva il suo e lo proponga! Per sviluppare il meglio di questi personaggi e leggere ancora tanto su di loro:)))

    RispondiElimina
  22. Ciao Maria! In effetti, non è da Candy starsene con le mani in mano, ma le notizie che si ricavano dal libro sono poche e sappiamo che lei in casa e aspetta lui. L'autrice non fornisce molti dati in merito alla situazione lavorativa della nostra Candy, come se non avesse bisogno di lavorare, ma pensiamo anche che quando l'ha scritto era un'altra epoca e chissà... Bella rifelssione, comunque...

    RispondiElimina
  23. Io vado controcorrente ahaha per quanto ho visto Candy fino alla fine, ho pianto tanto quando è morto Anthony. Per me lui era il suo grande amore! Ahaha ma se dovessi scegliere tra i due. Albert sceglierei... così uguale al nipote😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Anthony piace un sacco anche a me, ma era il primo amore, quello platonico, pulito e impossibile, vista la fine di Anthony... Una lettura nuova ci piace. Dà maggiore brio a tutta la chiacchierata! Comunque, si potrebbe anche leggere come , in fondo ha sempre amato Albert... Anche se Terence è un personaggio da romanzo rosa, lasciatemelo dire...

      Elimina
  24. Per me è Terrene l"uomo che ha sposato,sappiamo che è un nobile Inglese.Ci sono libri di Skeaspear,di medicina.

    RispondiElimina
  25. Per me è Terence l'unico grande amore di Candy. Ho letto le lettere della Nagita ma mi ha deluso la volontà di accontentare l'immaginario un Po di tutti. Per puro caso anch'io mi sono imbattuta ne "La stagione dei narcisi " di josephine hymes tradotto da una fan in italiano e devo dire che ha riempito tutto il vuoto che mi aveva lasciato la Keiko Nagita. Una storia per donne adulte ,piena di passione,fisica e mentale che dopo tanto dolore accompagna Terence e Candy verso la felicità assoluta quella che tutti sogniamo. Ho trovato il suo racconto,ricco di particolari e riferimenti, perfetto,direi GENIALE! L'ho letto e riletto ,mi ha ispirata e sono tristissima perché non potrò mai vedere disegnato quello che ho letto dalla bravissima Igarashi. Leggetelo è davvero appagante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dove si può trovare questo racconto tradotto in italiano, in libreria?

      Elimina
  26. Mi dispiace per terens,aveva deciso distare con Susanna candy a pensato a Albert e poi sono simili e la sempre protetta

    RispondiElimina
  27. Susanna ha ricattato Candy e Terence tentando il suicidio per "la loro felicità ". Ma le i voleva Terence e basta. Triste o felice che fosse (infatti oltre che senza una gamba si ritrova con un marito depresso e alcolizzato) . Cmq dato nessuno vuole un morto sulla coscienza la dolce ed egoista Susanna viene accontentata.
    Albert e Candy si portano almeno 20 anni. Lui la conosce bambina e anche a Chicago il loro rapporto è fraterno e senza un pizzico di passione o attrazione se pur blanda.
    Terence resta vedovo. Candy si sposa?
    Non è chiaro.
    Ormai adulti Candy e Terence continuano a vivere il loro amore intimo complice e passionale al di là di un vincolo istituzionale.
    Lui è attore gira il mondo è torna sempre dalla sua "tuttalentigini" che lo accoglie ogni volta sempre innamorata di lui e del suo sorriso.
    Trascorrono lunghi periodi insieme tanto che la casa di Candy è piena di copioni e poi Terence riparte per un'altra tournée.
    Dopo la morte di Susanna Terence del resto le ha scritto:
    "Per me non è cambiato nulla" . E certo non si riferiva alla promessa finta di essere felici lontani uno dall'altra ma ai suoi sentimenti per Candy.
    Altrimenti non le avrebbero proprio scritto. Per giunta dopo averci riflettuto mesi.
    Magari mentre Terence fa i suoi andirivieni da instabile qual'è è verosimile che Candy abiti con "suo fratello" Albert.
    Poi magari Candy e Terence si sposeranno...o forse no...ma cosa cambia?
    Certi Amori sono indissolubile e sopravvivono al tempo e allo spazio💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono 20 anni di differenza.lei era una bimba di 6 anni, lui forse ne aveva 17 anni

      Elimina
  28. Susanna ha ricattato Candy e Terence tentando il suicidio per "la loro felicità ". Ma le i voleva Terence e basta. Triste o felice che fosse (infatti oltre che senza una gamba si ritrova con un marito depresso e alcolizzato) . Cmq dato nessuno vuole un morto sulla coscienza la dolce ed egoista Susanna viene accontentata.
    Albert e Candy si portano almeno 20 anni. Lui la conosce bambina e anche a Chicago il loro rapporto è fraterno e senza un pizzico di passione o attrazione se pur blanda.
    Terence resta vedovo. Candy si sposa?
    Non è chiaro.
    Ormai adulti Candy e Terence continuano a vivere il loro amore intimo complice e passionale al di là di un vincolo istituzionale.
    Lui è attore gira il mondo è torna sempre dalla sua "tuttalentigini" che lo accoglie ogni volta sempre innamorata di lui e del suo sorriso.
    Trascorrono lunghi periodi insieme tanto che la casa di Candy è piena di copioni e poi Terence riparte per un'altra tournée.
    Dopo la morte di Susanna Terence del resto le ha scritto:
    "Per me non è cambiato nulla" . E certo non si riferiva alla promessa finta di essere felici lontani uno dall'altra ma ai suoi sentimenti per Candy.
    Altrimenti non le avrebbero proprio scritto. Per giunta dopo averci riflettuto mesi.
    Magari mentre Terence fa i suoi andirivieni da instabile qual'è è verosimile che Candy abiti con "suo fratello" Albert.
    Poi magari Candy e Terence si sposeranno...o forse no...ma cosa cambia?
    Certi Amori sono indissolubile e sopravvivono al tempo e allo spazio💖

    RispondiElimina
  29. Quindi Candy sposa Albert e va a vivere a Stratford on Avon patria di Shakespeare, tra i narcisi e le rose.... i narcisi rappresentano Terry, l'ha affermato la stesse Nagita....Candy ha un portagioie regalatole dal marito albert che contiene tutti proprio tutti i ricirdi di Terence che le fanno battere forte il cuore..... povero Albert non vorrei essere al suo posto 🙄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella questa lettura. Mi piace. Peccato che non avremo mai la certezza di chi sia il famoso "lui", perché l'autrice ha voluto restare ambigua per permettere o ognuno di noi di dare una sua interpretazione ai fatti. Pare, infatti, che la primissima versione vedeva Candy finire con Albert, ma in Italia il personaggio di Terece ebbe un successo così strepitoso da spingere alla realizzazione di una versione cinematografica un po' diversa della storie e proprio sul prosieguo della storia, in una visione diversa tra autrice del testo e disegnatrice, è iniziata la battaglia legale tra le creatrici di Candy, perché non concordavano sull'evoluzione della storia. A me Terence piace da morire e per una vita intera ho sognato che si mettessero insieme. Quando ho acquistato il romanzo l'ho fatto con la speranza di leggere un nome chiaro, ben definito, ma niente... Come autrice, però, devo dire che, indipendentemente dal cuore, l'impianto narrativo è costruito in modo tale che alla fine Candy dovrebbe sposare Albert, certo, ci piacerebbe sapere come e perché, ma l'autrice ha fatto sapere che non tornerà più sulla questione. Un vero peccato, perché Terence avrebbe meritato di più!

      Elimina
  30. Ciao ragazze. Ho letto ora questo blog.. ma alla fine il libro da tante qui nominato che rimane con finale ambiguo è tradotto in italiano ?si trova ora in venditaitalia? E la stagione dei narcisi invece ha dei nomi fittizifacendo credere che la storia sia proseguo di candy con i personaggi del cartone? Sono rimasta un po" schifata fa questo alone di adottata che sposa zio..mi date qualc aiuto news? A me candy piaceva ma il finale televisivo l' ho trovato piatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro di cui parliamo sopra è in italiano. Lo trovi su Amazon. L'altro, invece, è una versione non ufficilae che circola in rete ed è la versione di una fan, che non ha nessun collegamento riconosciuto dalle autrici.

      Elimina
  31. Salve a tutti/tutte,
    sto cercando gli ultimi due libri scritti sul mio amato cartone (Candy,appunto) in inglese,ma non li trovo.
    Per cortesia se qualcuno può aiutarmi postando il link mi farebbe felice .
    Su Amazon ci sono solo in italiano :'(....

    RispondiElimina
  32. Salve a tutti sto per acquistare il libro di Candy le lettere anche io curiosa di sapere qual è il finale , ma credo già da ora , anche se Albert mi è sempre stato simpatico , che se nella vita di Candy non ci fosse stato Terence il romanzo/cartone non avrebbe avuto tutto questo successo.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Buon acquisto! Facci sapere cosa te ne sembra, una volta che lo avrai letto! Il personaggio di Terence è affascinantissimo ed io lo adoro, come molte altre. Se non ci fosse stato lui la storia non sarebbe stata così bella. Sono d'accordo!

      Elimina
  33. In realtà il personaggio di Terence, pur bellissimo, ha una dimensione molto più contenuta nella vera storia, ossia nel manga originale, pensato da Nagita. E' stato nell'anime, un riadattamento assolutamente estraneo all'autrice, la quale non l'ha nemmeno mai visto, dissociandosene totalmente, che ha avuto un sovradimensionamento a scapito della figura di Albert che ha assunto invece un ruolo marginale. Nel manga Albert è un personaggio che oltre ad essere molto bello con un'evoluzione che lo porta a ricoprire vari ruoli, destinato ad essere l'amore finale voluto dal destino che era stato immaginato dall'autrice.
    Il manga come il romanzo non ruota intorno a Terence, anche se a molte di noi è rimasto impresso per quell'aura da bad boy e per il modo alquanto drammatico e traumatico con cui è stato diviso da Candy. Tuttavia era così che doveva andare. Anthony doveva morire per far spazio a Terence e Terence deve a sua volta essere eliminato, ovviamente non morendo altrimenti è ripetitivo, per far si che si completi il destino di Candy e questa storia, assolutamente circolare vada a concludersi con quel personaggio con cui tutto è iniziato, l'amore voluto dal destino, Albert.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Peccato che il commento appaia come anomimo, perché mi avrebbe fatto piacere conoscerti e ringraziati per il tuo commento. Condivido il tuo pensiero. Adoro Terence, ma per com'è stata concepita la storia, penso che alla fine quel lui può essere davvero Albert, altrimenti la costruzione narrativa non avrebbe senso...

      Elimina
    2. Grazie, di questo commento esaustivo.i avevano detto che nel Manga, infatti,il personaggio di Albert era molto più ben delineato ed affascinante. Allora, si capisce tutto. Possiamo stare tranquilli,ora, senza più dubbi.

      Elimina
  34. Non e' Albert per un motivo molto semplice. L' ultima lettera dell' epilogo ad Antony e' al presente,pensata lì prima del rientro del suo Lui.

    RispondiElimina
  35. Candy l'ho visto si e no una decina di volte nella vita e ho la bellezza di 49 anni e devo dire che il finale non mi e' piaciuto affatto da sempre ..ci hanno fatto intendere che sposava Terence e poi si viene a sapere con gli anni che sara' Albert a stare a suo fianco ? Eh no !!!!!!! sono al quanto delusa ,anche perche' fu la stessa Candy a giudicare Albert come un fratello l'amore e' un'altra cosa...

    RispondiElimina
  36. Molti ragionano come se la vera storia di Candy fosse l'anime ma non lo è ! Quello che ha lasciato intendere il cartone non è la vera storia secondo la sua autrice, il cartone è una manipolazione della Toei animation, non appartiene a Nagita e la visione del rapporto Candy Albert nel cartone non è quella voluta dalla sua autrice. Mi dispiace ma è qualcosa con cui bisogna fare i conti, che piaccia oppure no, se non piace pazienza, continuate a sognare Terence, nessuno ve lo impedisce però nel Manga e in Final Story non è Terence l'amore finale di Candy, ma Albert! E se si legge senza preconcetti il romanzo la cosa è anche molto chiara e coerente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo anche io in Italia hanno manipolato il finale cambiando anche i dialoghi ma l'autrice avrebbe dovuto avere il coraggio di scrivere il vero finale e noi l'avremmo accettato. Perché in realtà siamo innamorate di Candy e ci saremmo accontentate del suo finale.in fondo la storia è sua ed ha tutto il diritto di farla finire come l'ha pensata. Adoro Candy da 40 anni ne ho 55 e ogni volta che vedo una sua immagine mi perdo nei ricordi. Comunque io penso che sia Albert perché l'autrice in un intervista ha detto che ha riservato tre amori per Candy e l'ultimo è Albert lo ha specificato meglio nell'ultimo libro candy Candy della cappalab che è la copia di Candy lettere epilogo cambia solo la copertina che rappresenta l'entrata di villa Andrew

      Elimina
  37. Terence è un personaggio affascinante con una propria storia, analiticamente raccontata nel romanzo.
    Ad un certo punto la sua strada interseca quella di Candy mantenendo però sempre una propria individualità ed obiettivi personali da raggiungere, i quali lo porteranno lontano dall’Inghilterra all’America. Potrebbe persino essere protagonista di un suo romanzo, un vero e proprio spin-off.
    Piace molto perché il suo per Candy è un amore romantico e tormentato che incontra facilmente il gusto del lettore e proprio perché finisce in modo tragico la sua fine ci appare ingiusta ed è difficile rassegnarci ad essa, tuttavia Terence non è il più importante tra gli amori di Candy. In Final Story, per esempio, non è superiore a quello che Candy prova per Anthony.
    Sono convinta che il vero amore di Terence rimanga sempre il teatro ed è proprio questo che lo accomuna e gli permette di sentirsi vicino a Susanna. Terence sa che se Susanna non lo avesse salvato, avrebbe subìto il suo tragico destino, rimanere menomato e proprio come è capitato a lei, avrebbe perso la sua ragione di vita ossia esprimere se stesso nella recitazione. E’ anche per questo che non ritengo possibile sia lui Anohito. Non ha quel ruolo da svolgere in questa storia.
    Per quanto Terence ami Candy, dovendo scegliere, non penso sceglierebbe Candy ma poter recitare. Non credo avrebbe preferito non essere salvato da Susanna per poter restare invalido con Candy vicino! Per come Nagita ha costruito il suo personaggio, credo proprio che preferirebbe realizzare il suo grande sogno, ciò per cui è venuto al mondo. Ecco perché è grato a Susanna e sceglie di restare con lei. Nessuno più di Terence può comprendere meglio il dramma di Susanna!
    Candy d'altronde non è descritta da Nagita come il tipo di donna che siederebbe anni passivamente cullandosi nel dolore per la perdita di un amore, aspettando il ritorno di Terence, dopo che per ben due volte una decisione presa volontariamente, anche se spinta dalle circostanze, li ha separati. Le dice addio due volte, la seconda in modo definitivo ed irrevocabile. E’ proprio il caso di dirlo: non era destino. Quel destino d’altro canto ha operato per tenere sempre uniti Candy e il suo principe. E' Albert il personaggio il cui ruolo nel romanzo è legato a doppio filo a quello di Candy e questo è piuttosto chiaro. E' Albert che influenza gli eventi ed ogni cosa succeda alla protagonista lungo tutto il racconto. La storia di Albert è indissolubilmente legata a quella della protagonista. Infatti lui non si lega mai ad un’altra donna in questa storia. Il suo lato sentimentale resta come congelato in attesa che Candy cresca, che il suo cuore guarisca dalle ferite degli amori perduti e sia pronto ad accogliere un nuovo amore, che poi del tutto nuovo non è perché Albert altri non è se non quel principe della collina che non è mai stato dimenticato, il cui ricordo non è andato perduto ed è anzi pronto rinascere a nuova vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua analisi è assolutamente condivisibile e corretta da ogni punto di vista. Rimane solo un problema. Candy non ha mai visto Albert come un amore, mentre Terence, anche se non se n'è mai resa conto, le ha fatto sempre battere il cuore. L'autrice come ha potuto dedicare così tanto tempo ad un personaggio così incisivo nella vita di Candy, se poi lo ha eliminato a favore di Albert? Per carità uomo meraviglioso e affidabile, ma non nel cuore e mente della protagonista. Si è vero, lui è il famoso principe della collina, ma Candy all'epoca era una bambina e i sentimenti poi cambiano.Con l'adolescenza ci sono anche desideri da donna, che quando sei una bambina non consideri affatto. Terence è entrato nei pensieri di Candy, nonostante il loro rapporto sia stato spesso burrascoso, proprio perché erano destinati ad incontrarsi e a fondersi. Se il manga dice che Candy alla fine si sposa con Albert, ne prendo atto, ma per me il finale più giusto, almeno per la storia che ci hanno raccontato, rimane il ritrovarsi nell'amore mai sopito per Terence. Quest'ultimo ama il teatro sicuramente più di qualsiasi cosa, tant'è che ci è tornato dopo una profonda depressione, però per essere davvero felice ha bisogno di Candy e del suo spirito gioioso è ottimista, mentre per Susanna non prova altro che gratitudine, ma non basta per riempire il suo cuore.

      Elimina
    2. Anche Albert ha i suoi obbiettivi e va per la sua strada, non sta fisso a pensare a Candy, pure lei ha i suoi obbiettivi, ma guarda caso Terence pensa sempre a lei e viceversa. Che un ragazzo come Terence rimanga con una donna che non ama è proprio da escludere, non si può stare con qualcuno solo per senso di colpa o pietà, infatti la Nagita toglie di scena Susanna facendola morire. Che Terence ami il teatro è fuori discussione, ma quando perde Candy manda tutta la sua vita al diavolo, perché ama lei più del teatro. Terence e Candy hanno bisogno l'una dell'altro, insieme si completano. A me piace Albert, ma non è il compagno adatto a Candy, infatti a lei non piacciono le costrizioni che impongono certe classi sociali, lei ama essere libera di fare ciò che vuole, infatti più di una volta dice di voler rinunciare a quel nome, mentre Albert rinuncia a girare il mondo per diventare capo di quella famiglia che lui ama molto. Nel libro non dicono che è sposata ma che ha un compagno, vivono in Inghilterra paese natale di Terence e Shakespeare, nella libreria ha tutte le opere di Shakespeare, Albert non vivrebbe mai con una donna senza sposarla per via della famiglia, non avrebbe motivo di vivere in Inghilterra visto che la famiglia è in America e men che mai collezionare le opere di Shakespeare. Poi Candy pensa sempre a Terence, e conserva ogni ritaglio di giornale che parla di lui, Albert non l'avrebbe mai sposata sapendo questo, lui è sempre stato la spalla su cui piangere, l'amico che la consigliava quando lei non sapeva cosa fare. La loro storia è come quella di Romeo e Giulietta, il loro amore è contrastato ma alla fine anche se muoiono decidono di stare insieme per l'eternità e morire insieme piuttosto che vivere separati. Senza contare che Candy giudica Albert come un fratello e lo scrive in una lettera a Terence quando ancora non erano riusciti a vedersi e lei viveva con Albert che aveva perduto la memoria. Secondo le fan di Albert, Candy non avrebbe mai aspettato Terence, ma allora perché avrebbe aspettato 10 anni prima di rifarsi una vita? Non ci vogliono 10 anni per dimenticare un amore se non è quello giusto, e se ha aspettato tutto quel tempo significa che ha sempre voluto soltanto lui, senza contare che Susanna muore prima del fantomatico matrimonio di Candy. Quando è morto Anthony nemmeno Albert è riuscito a farglielo dimenticare, c'è riuscito solo Terence. Sempre Candy dice che ormai non ha più paura delle separazioni perché ci si può sempre ritrovare nella vita, e questa è un'allusione alla separazione con Terence che la fece soffrire molto, non può riferirsi ad Albert visto che ormai sa che è lui ad averla adottata e che non si perderanno di vista, poi a lei non è mai importato molto il fatto di essere separata da lui per lunghi periodi. Comunque anche il manga termina con Candy che corre a salutare Albert che è andato a trovarla, ma non accade niente di romantico, se fossero stati innamorati si sarebbero quantomeno abbracciati o baciati, invece non è così.

      Elimina
  38. Ciao a tutte non l ho ancora fatto ma comprerò di sicuro il romanzo le lettere di Candy Candy...voglio solo fare qualche precisazione ho appena rivisto tutto le 115 puntate e di sicuro Albert in una di esse dice di avere 20 anni quindi a occhio e cerco max 6 anni più di Candy infatti la prima volta che si videro lei ne aveva 10 e lui nn era certo in adulto.poi nell ultima puntata quando si ritrovano tutti alla casa di pony annie arriva con un giornale dove si diceva che Terence e la gatta morta si erano lasciati...in fine da tutto il cartone so può forse intuire l amore di Albert per Candy ma non il contario ...poi certo con la maturità tutto può succedere ..io tifo per Terence

    RispondiElimina
  39. Ciao a tutte vorrei dare una mia interpretazione...Alberto non può avere 20 anni più di Candy perché in una delle ultime puntate disse esplicitamente di avere 20 anni quindi non potrebbe che avere massimo 6 anni più di Candy. Nell ultima puntata Annie arriva alla casa di pony con un giornale dove si leggeva che Terence e la gatta morta si erano lasciati.i fine rivendendo oggi a 46 anni questo cartone potrei pensare che forse si Albert amava Candy ma lei di sicuro no aveva si il ricordo del principe della collina ma per Albert amico di una vita nn ha mai provato sentimenti diversi dall amicizia. Comprerò il libro delle lettere ma io tifo Terence

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcuno ha scritto:Candy non era tipo da aspettare tanti anni il ritorno di Terence, però poi si dice abbia sposato Albert nel 29'per cui son passati ugualmente 10 anni.Se era lui l'amore della sua vita perché aspettare tanto prima di sposarlo?Inoltre, a dividere Candy e Terence era Susanna,quando la donna muore non esiste più alcun ostacolo,perché mai non dovrebbero riavvicinarsi dato il grande amore che li univa?Che sadica la scrittrice,fa morire Susanna ma cmq non permette ai due innamorati di tornare insieme...questa è proprio cattiveria

      Elimina
  40. Anche io penso che sposava Albert,una volta lo dissi ad un gruppo di terenciane,che non volevano accettare la verità,e mi hanno anche detto che io avevo Rotto le scatole,e che volevo disturbare il gruppo....roba da matti.

    RispondiElimina
  41. Gentile Marianna Vidal, complimenti per questo tuo approfondimento. Io qualche anno fa sul sito Robozzy lessi il manga di Candy Candy così come era stato pubblicato in Italia sul “Giornalino di Candy Candy” negli anni Ottanta. Nell’ultima puntata è evidente l’amore reciproco tra Candy e Albert. Entrambi continuano inoltre ad avere a cuore Terence, ma Candy riconosce, sembrerebbe senza rimpianti, che non lo rivedrà mai più. A quanto ho capito questo manga è l’originale (benché colorato in Italia) tradotto dal giapponese. Quindi anche nella storia originale si chiudeva il cerchio Principe della collina - Albert sulla collina, stessa posizione , stesse parole.
    Il manga si può leggere ora su onlyshojo.com
    Saluti, Gabriella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non è vero nell'ultima puntata alla festa della casa di pony,candy legge che Terence e Susanna si sono lasciati e dice o amore mio allora posso sperare chissà magari anche noi dopo Annie e arcy potremmo stare insieme...

      Elimina
  42. Il romanzo final story non si legge con le teorie di Bequi che scusate mo sembrano troppo artificiose e manipolate e che sono state anvhe confutate dal prof Scottie con un saggio ancora più illuminante .
    Se Candy doveva sposare Albert perché l'autrice ha riscritto tutto il romanzo? Perché non ha sviluppato la storia d'amore tra Candy e Albert se mai ce ne fosse stata una e come un romanzo merita ? Nel carteggio si evince solo che Albert è il padre adottivo di Candy.
    Cone mai Susanna muore mentre nelle novelle no?
    Che ci fa Albert grande magnate Americano in Europa ai tempi del protezionismo? E che ci fa Albert in Inghilterra vicino al fine Avon con una libreria piena di opere Shakespeariane.
    Perché Candy ad un certo punto dice che non ha paura più delle separazioni perché nella vita ci si può ritrovare?
    Non sarebbe un plagio di papa' Gambalunga un finale con Albert?
    Scusate credo che l'autrice abbia cambiato direzione verso Terence.
    Il romanzo si legge dal romanzo non dalle riflessioni discutibili facilmente .

    RispondiElimina
  43. Se facessero un seguito con dei nuovi episodi senz'altro farebbero più chiarezza

    RispondiElimina
  44. Io non so che libro hanno letto i commentatori qui sopra,ma non certo quello di Nagita,hanno letto la loro fanfiction. Il romanzo non e' circolare ma e' raccontato da una Candy trentenne con una cronologia tematica.In realta' e' molto semplice,dopo aver ricordato la sua vita parlera' con Antony il suo primo amore morto. Poi rientra anohito. Lei ricorda solo due amori,il terzo non glielo racconta se lo devono inventare. Lo ricavano dalle lettere fra lei ed Albert,nell' epilogo,che pero' si conclude con la lettera ad Antony ed e' a lui che svelera' chi era il principe della collina,suo zio,il fratello di sua madre. Fino alla lettera ad Antony Candy non ha mai ricordato il principe della collina,e questo perlomeno per chi scrive libri dovrebbe essere chiaro che non e' possibile,lo ricorda nella lettera a Antony dove gli parla anche di chi si e' innamorata dopo di lui ,dopo la storia e' chiusa perche' quello e' un epilogo il romanzo va avanti dalla fine della parte epistolare non dall' epilogo.E neanche il rapporto fra Candy ed Albert puo' andare avanti dall' epilogo,che si ferma lì. Indipendentemente da chi uno preferisca il romanzo va letto così.

    RispondiElimina
  45. Mirella Vidal a prescindere che per me anohito puo' essere anche Pinco Pallino, ma il filo conduttore Albert? Il fo conduttore e' il ricordo di Antony. Il principe dalla Candy adulta non viene neanche ricordato dalla protagonista che racconta la sua vita,appunto,solo ad Antony parlera' del principe. La struttura? Candy ricorda la sua vita e alla fine dei suoi ricordi parlera' con Antony. Lui e' morto giovane e non conosce il suo percorso di vita. La cronologia e' tematica non classica. Poi ognuno trovi chi vuole e ci veda chi vuole .

    RispondiElimina
  46. Se si legge il libro,come ho fatto,non credo ci siano dubbi sull'interpretazione finale.Non sono solo gli indizi quanto i simboli e le ripetizioni narrative a fa capire chi sia Anohito..ci sono dei passaggi in cui risulta molto chiaro.E'un libro semplice da leggere,solo che a volte non viene accettato cosa abbia voluto scrivere l'autrice..la Candy 35enne non teme più gli addii e pur avendo sopportato dolorose separazioni ora nel suo presente sa che finché si è vivi c'è a volte la possibilità di reincontrarsi...e con chi si è dolorosamente separata per alcuni periodi della sua vita?Di certo non con Albert con cui ha sempre conservato un rapporto epistolare e soprattutto fatto di incontri...a voi la risposta!

    RispondiElimina
  47. Il principe della collina è il sogno di ogni bambina. Albert s intenerisce x quella piccola bimba che quando la ritrova nella cascata decide di occuparsi di lei. Ma da parte di nessuno dei due c è mai dichiarato un sentimento o un emozione...come quando torna "il suo lui" a casa e lei dice che la sua voce l emoziona sempre...e lei non accetta l invito della signora Beker per la promessa fatta a Susanna,che non avrebbe più rivisto Terence. Ovviamente secondo me. Poi prima Antony poi Terence poi Albert e che è beautiful!?!?!😂😂😂😂😂😂😂

    RispondiElimina
  48. Antony Terence poi Albert e che siamo a beautiful?? Maddai non c è mai neanche il minimo accenno ad un sentimento d amore tra i due!

    RispondiElimina