Translate

mercoledì 29 aprile 2015

L'arte di correre sotto la pioggia di Garth Stein

L'amore per l'universo animale è qualcosa che nasce dentro di noi. C'è chi riconosce una certa familiarità, chi invece lo ripudia. Personalmente, fin da bambina sono sempre stata attratta dai cani. Li adoravo e loro adoravano me.

Garth Stein, l'autore

I miei genitori mi raccontavano spesso di come, ancora piccina, mi infilavo nella cuccia del nostro cane da caccia e vi rimanevo a giocare, fino a quando mia madre, disperata, non cercava di farmi uscire con la forza.
Il cane di allora, di cui purtroppo non ricordo il nome, si metteva tra me e mia madre e la minacciava, intimandole di non toccarmi, perchè lui mi voleva bene.
Insomma, i cani e i gatti sono per me personaggi familiari, che credo mi accompagneranno per tutta la mia vita.



Così, quando ho letto la trama di questo romanzo, me ne sono innamorata immediatamente e mi sono detta che dove acquistarlo e leggerlo tutto d'un fiato.



Enzo è un cane simpaticissimo, che riesce a comunicare con noi umani attraverso il linguaggio universale di questo genere di quadrupedi e se ne avete almeno  uno in casa, sapete quanto sia facile innamorarsi di queste creature che ci accompagnano nel nostro percorso quotidiano condividendo gioie e dolori.
Ma lasciamo che Enzo si presenti da solo.


Mi chiamo Enzo. Adoro guardare la TV, soprattutto i documentari del National Geographic, e sono ossessionato dai pollici opponibili. Amo il mio nome, lo stesso del grande Ferrari, anche se d'aspetto non gli assomiglio per niente. Però, come lui, adoro le macchine. So tutto: i modelli, le scuderie, i piloti, le stagioni... Me lo ha insegnato Denny. Denny è come un fratello per me. Per sbarcare il lunario lavora in un'autofficina, ma in realtà è un pilota automobilistico, un asso, anche se per ora siamo in pochi a saperlo. Perché lui ha delle responsabilità: deve prendersi cura della sua famiglia e di me, perciò non può dedicarsi interamente alle gare. Eppure è un vero campione, l'unico che sappia correre in modo impeccabile sotto la pioggia. E, credetemi, è davvero difficile guidare quando c'è un tempo da cani: io me ne intendo. Tra noi è stato amore a prima vista. Ne abbiamo passate tante, negli anni che abbiamo trascorso insieme. Ci sono stati l'incontro con Eve, la nascita di Zoè, il processo per il suo affidamento... Ah, ho dimenticato di dirvi una cosa importante: sono il cane di Denny, e questa è la mia storia.

 



Se vi capita di trovarlo tra gli scaffali di una libreria, non fatevolo sfuggire, l'edizione economica costa poco più di 6 euro ed Enzo lo merita davvero!
Ah, dimenticavo, preparate i fazzoletti, perchè Enzo vi ruberà il cuore e non potrete mettere a tacere le emozioni.

Nessun commento:

Posta un commento